Gli italiani chiedono più servizi Internet alla PA

Al Forum PA è stata presentata una nuova ricerca 'Cittadini digitali' del Censis per capire il rapporto tra cittadini, PA e nuove tecnologie.



Una nuova ricerca è stata presentata ieri riguardante il rapporto tra gli italiani, Internet e la pubblica amministrazione.

Dai dati che emrgono da 'Cittadini digitali', questo il nome della studio redatto dal Censis, per la prima volta gli italiani chiedono lo sviluppo e la diffusione di nuovi canali e mezzi digitali per accedere a distanza ai servizi della Pubblica Amministrazione.

La maggior parte degli intervistati vorrebbe un numero maggiore di call center, mentre al secondo posto viena la tv interrativa e al terzo ( ma distaccato solo del 1% ) la posta elettronica.

I siti web della pubblica amministrazione risultano essere molto visitati ( circa 6 milioni di utenti ) ma soprattutto per scopi informativi, mentre ancora pochi utenti li utilizzano per usufruire di servizi online.

Elevate le percentuali di utilizzo dei cellulari e degli sms come strumento di contatto, ma soprattutto tra i più giovani di età.

Vuoi rimanere aggiornato su argomenti simili?

Inserisci la tua email qui:

Accetto la Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione



Commenta la notizia
di Marcello Tansini Fonte: pubblicato il