BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Home > Calcio > Juventus > Juventus Napoli streaming

Juventus Napoli streaming live gratis aspettando streaming premiazione festa scudetto oggi e il prossimo 7 Giugno diretta live

Prima Juventus Napoli e poi la festa scudetto in campo. In città, invece, solo il 7 Giugno dopo la finale di Champions.




AGGIORNAMENTO: Tra poco in campo Juventus Napoli. Confermato che dopo l'incontro, dallo stesso Allegri, ci sarà la premiazione dello scudetto ufficiale (con la curva aperta), mentre la vera festa a Torino con tre palchi (nessun pullman) ci sarà il 7 Giugno dopo la finale di Champions League. E proprio per non fallire la qualificazione, il Napoli deve cercare di vincere.

La Juventus reduce dalla conquista di Coppa Italia e dalle vittorie collezionate nelle ultime partite, che l’hanno portata a vincere lo scudetto, non lascerà spazio agli avversari e cercherà di replicare il successo dell’andata, quando si impose per tre gol ad uno. Tra l’altro gli ultimi incontri disputati con i partenopei hanno visto sempre i bianconeri trionfare. Massimiliano Allegri farà affidamento su un 4-3-1-2, schierando in difesa Padoin, Barzagli, Ogbonna e De Ceglie, al centrocampo Pogba, Marchisio e Sturaro e Pereyra a sostegno delle due punte d’attacco Morata e Matri. Non prenderanno parte alla partita Caceres e Romulo infortunati e Lichtsteiner squalificato.

Il Napoli con 63 punti classifica, quarto dietro la Lazio che la precede con 66, ha sete di successo e affronterà gli avversari per vincere, in modo per sperare ancora di assicurarsi un posto in Champions League. Gli azzurri di Rafael Benitez , che nelle ultime quattro sfide di campionato hanno collezionato due pareggi e due vittorie, l’ultima domenica contro il Cesena, scenderanno in campo con un con un 4-2-3-1. La probabile formazione vedrà una difesa formata da Maggio, Albiol, Britos e Ghoulam; a centrocampo David Lopez, Inler, Hamsik e Mertens e unica punta Higuain. Tra gli indisponibili: De Guzman Michu e Zunica infortunati e Koulibaly squalificato.

La Juventus a cui verrà consegnato la coppa dello scudetto al termine della partita con il Napoli, festeggerà i suoi successi, inclusa la Coppa Italia, il sette giugno a Torino. Un giorno particolare in quanto è quello dopo dell’attesa finale di Champions League contro il Barcellona. In occasione della festa saranno allestiti palchi nelle principali piazze delle città e l’intera squadra guidata da Massimiliano Allegri incontrerà i tifosi, per ringraziarli del loro sostegno.

L' incontro verrà trasmesso in diretta streaming gratis con la telecrona live anche in italiano.
L' incontro sarà trasmesso in diretta su Sky e Mediaset Premium, che anche quest'anno rendono disponibili gratis per gli abbonati i servizi di streaming Sky Go e Premium Play, che permettono di visionare le partite in diretta live su tablet e cellulari Android o Apple come iPad e iPhone.
Dal 2014 è disponibile anche SkyGoOnline che permette ai non abbonati Sky, di acquistare sia la singola partita Juventus-Napoli, sia tutti gli altri incontri. Il prezzo della singola partita è di 9.90 Euro, ma spesso ci sono interessanti promozioni che permettono di ridurre il costo.
In più, oltre ai sistemi appena proposti, si trovano su internet diverse tv straniere come ORF, RTL, La2 e RSI che avendo ottenuto i diritti tv per il Campionato di Calcio italiano rendono disponibile le trasmissioni anche sui loro siti internet.


Anche Tim e Vodafone offrono la possibilità di vedere le partite in diretta della propria squadra su tablet e cellulare.
Dal 2014 è disponibile anche SkyGoOnline che permette ai non abbonati Sky, di acquistare sia la singola partita Juventus-Napoli, sia tutti gli altri incontri. Il costo del singolo evento è di 9,90 Euro, ma è possibile aderire a promozioni con cui è possibile abbassare il prezzo.
In aggiunta alle possibilità sopra indicate, diversi canali stranieri quali La2, Rsi, Orf e Rtl hanno acquistato i diritti tv del Campionato di Calcio italiano e quindi permettono di vedere le partite anche sui loro siti online.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il