BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Android M 6: novità e miglioramenti ufficiali presentati al Google I/O 2015. Nessun nuovo cellulare Nexus 2015 Google (AGGIORNATO)

Cresce l’attesa per l'evento Google I/O 2015 in programma domani, giovedì 28 maggio, e venerdì 29: quali le novità attese?




AGGIORNAMENTO: Google ha presentato il nuovo OS per cellulari, smartphone, tablet Android M o 6.0. Ecco le novità e miglioramenti ufficiali presentati in questo articolo.

Cresce l’attesa per l'evento  Google I/O 2015 in programma domani, giovedì 28 maggio, e venerdì 29, al Moscone Center (come di consueto) per una due giorni che svelerà le principali novità che il colosso di BigG ha in serbo per quest'anno. La novità più attesa, erroneamente confermata tramite la pagina dedicata alla conferenza di Android for Work, è la nuova versione Android 6.0, Android M, che arriva ad un anno di distanza dalla prima release di Android L, la versione developer preview di Android Lollipop. Google ha intenzione di avviare la distribuzione di Android M entro la fine dell’anno in corso.

Le indiscrezioni sulla nuova versione del sistema operativo riportano una serie di novità: cambiano e si rinnovano gli aggiornamenti che saranno gestiti in maniera diversa, debuttano nuove API per controlli vocali estesi ad app di terze parti, si rinnova anche l’interfaccia con il Material Design di Lollipop, viene ottimizzato il consumo della batteria e la gestione della Ram.

Debutta anche la nuova applicazione Foto, che promette di rivoluzionare completamente l'applicazione, scorporandola definitivamente da Google+ e rendendola la galleria di default di Android. Sulla nuova versione di Android debutta anche Periscope, l’applicazione di Twitter per il live streaming dallo smartphone. La nuova versione del sistema operativo Android non sarà disponibile su Nexus 4, Nexus 10 e sull’edizione 2012 del Nexus 7, mentre debutterà su Nexus 6, Nexus 9, Nexus 5 e sul Nexus 7 del 2013.

La nuova versione del sistema operativo Android debutterà anche sul nuovo Nexus 2015, smartphone  sviluppato da LG Electronics, che dovrebbe montare un display Amoled da 5,2 pollici, equipaggiato con un processore Exynos 7420 e dotato di una fotocamera posteriore da 13 megapixel, una videocamera anteriore da 2,1 megapixel, e con una batteria da 2.700 mAh. Previsto anche il sistema di ricarica senza fili e il supporto alla connettività NFC (Near Field Communication) per effettuare pagamenti in mobilità.

Altre novità riguardano il Play Store, all'interno del quale ci sarà una sezione specifica per le app per bambini e la possibile nuova generazione del Chromecast. Inoltre, a distanza di un anno dalla presentazione ufficiale di Android TV, l’evento Google I/O 2015 di domani potrebbe essere il momento giusto per il rilancio della piattaforma, a partire dalla presentazione del nuovo Nvidia SHIELD Android TV.

Sarà possibile seguire la diretta streaming dell’evento Google I/O, dalle 18:30 in poi, da PC, smartphone e tablet dei principali eventi, semplicemente collegandosi sul sito ufficiale o scaricare l'applicazione dedicata.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il