BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Elezioni Puglia, Toscana, Marche, Umbria regionali 2015: sondaggi aggiornati oggi, confronto programmi candidati Pd, Lega, M5S, FI

Elezioni regionali del 31 maggio, programmi e candidati di Toscana, Puglia e Marche: chi sono e cosa propongono. Novità




Mentre in Abruzzo si terranno le elezioni amministrative in numerosi Comuni della regione, domenica 31 maggio in altre sette regioni, Veneto, Liguria, Tooscana, Umbria, Marche, Campania, Puglia si terranno le elezioni regionali. Seggi aperti dalle 7 alle 23 per scegliere il proprio nuovo presidente della Regione. Vediamo le novità e ultime notizie. Partendo dalle Marche, secondo gli ultimi risultati dei sondaggi, il candidato del centrosinistra Luca Ceriscioli, sostenuto dal Partito Democratico si avvia alla vittoria. Nel suo programma elettorale, insieme a misure a sostegno dell’occupazione, troviamo un capitolo intero dedicato alla casa, soprattutto in relazione al sostegno all'affitto e al rilancio dell'edilizia popolare.

Ceriscioli ha infatti spiegato che “La Regione deve subito incrementare i fondi per il sostegno all'affitto, incrementare il patrimonio di case popolari acquisendo sul mercato le case sfitte, finanziare progetti di social housing immediatamente cantierabili, investimenti che creano anche occupazione. Le risorse per questo piano di riduzione del disagio abitativo vanno reperite anche con la dismissione dell'ingente patrimonio ERAP”.
 
In Puglia, sembra ormai scontata la vittoria del candidato del Pd Michele Emiliano, che tra le principali misure del suo programma(http://www.micheleemiliano.it/) soluzioni per il batterio xylella sugli ulivi del Salento, sul taglio ai costi della politica, e sul gasdotto Trans-Adriatico che dalla frontiera greco-turca attraverserà Grecia e Albania per arrivare in Italia, nella provincia di Lecce. Ma anche lavoro, start up, sanità 2.0, sburocratizzazione e valorizzazione della cultura e delle potenzialità territoriali, dall'agricoltura al turismo.

Anche in Toscana sembra essere ormai certo l’esito delle elezioni di domenica prossima che dovrebbe vedere la riconferma alla presidente di Enrico Rossi. Nel suo programma (http://www.toscanacisiamo.it/tematiche/), rossi sottolinea innanzitutto gli obiettivi raggiunti nei 5 anni di governo trascorsi e per i prossimi punta su giovani e lavoro, ma salute, Toscana verde e nuove misure per la mobilità sostenibile.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il