BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Calcio > Verona > Verona Juventus streaming

Verona Juventus streaming in attesa streaming Chievo Fiorentina diretta

A Verona arriva la Juventus nella gara di chiusura della serie A che la vede favorita contro la squadra di Mandorlini. Il Chievo è invece impegnata in trasferta sul campo della Fiorentina, che cerca punti per l’Europa League.




AGGIORNAMENTO: Tra poco fischio di inizio per Verona Juventus, mentre domani si giocherà Chievo Fiorentina. Nella conferenza stampa pre-partita Allegri ha detto di risparmiare alcuni genitori stando attento alle possibilità di squalifica per la SuperCoppa italiana, mentre Montella ha parlato di progetto tecnico finito e ha rimandato il suo futuro alla riunione con i De Valle.

Sabato 18.00 al Bentegodi si chiude il campionato della Juventus, chiamata alle prove generali in attesa della gara di sette giorni dopo a Berlino contro il Barcellona. La Juventus, che ha già provveduto a mettere nella sua fornitissima bacheca un altro scudetto e la Coppa Italia, non vuole comunque mollare nemmeno questa partita come ha fatto contro il Napoli. Anche il Verona vuole approfittare di questa gara per salutare degnamente i propri tifosi, e soprattutto ci sarà una disfida tra bomber con Toni e Tevez alla caccia del titolo di migliore marcatore della stagione. Per Mandorlini non ci saranno stravolgimenti rispetto alla formazione base e l’unica incertezza sembra riguardare il ballottaggio tra Pisano ed Agostini. Jankovic e Fernandinho saranno dunque anche in questa occasione ai fianchi di Toni, mentre Obbadini, Halfredsson e Tachtsidis saranno gli uomini di centrocampo.

Nel 4-3-1-2 del Bentegodi, come detto dovrebbe essere schierato Tevez, che domenica scorsa si è ritrovato alle spalle di Toni nella classifica dei bomber. La scelta di Allegri arriverà nella mattinata di sabato, ma sembra che il tecnico livornese sia intenzionato a concedere questa chance all’argentino. Lichtsteiner farà il suo rientro nella linea difensiva, che dovrebbe schierarsi davanti a Rubinho, con Storari e Buffon in panchina. A centrocampo possibile l’impiego, magari part-time, di Pirlo, mentre sicuramente a riposo sarà Barzagli, che Allegri tenta di recuperare per Berlino dopo il guaio muscolare.

Fiorentina – Chievo, in programma nella serata di domenica, è una gara che almeno per i viola è interessante per blindare definitivamente la quinta posizione da un eventuale assalto del Genoa. Montella cambia qualcosa in attacco, mettendo Joaquin ed Ilicic ai lati di Gilardino nel tridente offensivo. Salah, che al Barbera era stato costretto ad uscire anzitempo, sembrava non potesse farcela per l’ultima di campionato, ed ha invece recuperato, anche se Montella lo porta solo in panchina. Dopo molte giornate rientro tra i pali del romeno Tatarusanu, vista la squalifica di Neto, che ha perso dunque l’occasione di giocare l’ultima gara in maglia viola, visto l’addio di fine stagione. Squalificato anche Kurtic, dovrebbe entrare nella formazione titolare Aquilani. In difesa possibile ballottaggio tra Basanta e Tomovic, e sulla fascia sinistra tra Pasqual ed Alonso, che a Palermo dopo essere subentrato aveva segnato anche la terza, decisiva, rete.

Maran deve ridisegnare la sua difesa, a causa degli infortuni di Gamberini, che non torna quindi da ex al Franchi, e di Mattiello. Anche l’altro ex, Dainelli, non è nelle migliori condizioni ma dovrebbe essere della partita. Squalificato Cesar, Maran dovrebbe optare per il rientro di Biraghi, mentre a centrocampo Cofie dovrebbe sostituire Radovanovic. Senza dubbi invece la composizione dell’attacco clivense con Meggiorini che affiancherà Paloschi.
 

L' incontro sarà trasmesso in diretta tv sulla tv satellitare Sky e sul digitale terrestre Mediaset Premium, che anche quest'anno rendono disponibili gratis per gli abbonati i servizi di streaming Sky Go e Premium Play, che permettono di visionare le partite in diretta live su tablet e cellulari Android o Apple come iPad e iPhone.
Degno di nota anche SkyGoOnline che permette ai non abbonati Sky, di acquistare sia la singola partita Verona-Juventus, sia tutti gli altri incontri. Il costo di ciascun incontro, salvo promozioni, è di 9.90 Euro, anche se spesso è possibile usufruire di offerte promozionali interessanti.
In aggiunta alle possibilità sopra indicate, alcune tv straniere quali RTL, ORF, La2 e RSI hanno acquistato i diritti tv del Campionato di Calcio italiano e quindi rendono disponibile le trasmissioni anche sui loro siti internet.

La partita Verona-Juventus sarà trasmessa in diretta su Sky e Mediaset Premium, che rendono disponibili dei servizi per lo streaming con Sky Go e Premium Play, che permettono di vedere le partite in diretta live su cellulari e tablet Android o Apple come iPhone e iPad.
Anche Tim e Vodafone fanno vedere la partita della propria squadra sul cellulare e sul tablet.
Degno di nota anche SkyGoOnline che permette ai non abbonati Sky, di acquistare sia la singola partita Verona-Juventus, sia tutti gli altri incontri. Il costo di ciascun incontro, salvo promozioni, è di 9.90 Euro, anche se spesso è possibile usufruire di offerte promozionali interessanti.
In più, oltre ai sistemi appena proposti, alcune emittenti straniere come ORF, RSI, LA2 e RTL che avendo ottenuto i diritti tv per il Campionato di Calcio italiano permettono di vedere le partite anche sui loro siti online.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il