BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Calcio > Atalanta > Atalanta Milan streaming

Sampdoria Parma streaming dopo streaming Milan Atalanta diretta (AGGIORNATO)

38° e ultima giornata di Serie A, quasi tutto già deciso. Atalanta-Milan senza più nulla da chiedere, Sampdoria contro il Parma a caccia di Europa League




AGGIORNAMENTO: Tutto pronto per Sampdoria Parma, ultimo incotnro per i ducali in Serie A. Ieri Milan Atalanta è termina 3-1. Formazioni titolari annunciate sembrano confermate.

Ultimo giro per la Serie A, con le lotte per l'Europa ancora aperte.
Atalanta-Milan si profila però come uno scontro senza troppa "fame" da entrambe le compagini. Il tecnico atalantino Reja, fresco di riconferma, potrebbe comunque schierare la sua formazione migliore per cercare di onorare il turno. Spazio quindi agli attaccanti migliori, con la probabile conferma dell'affidabile Pinilla come centravanti e al suo fianco i veloci Gomez e Maxi Moralez. In difesa attenzione alle corse sulle fasce di Zappacosta e Dramè, mentre a centrocampo sarà il solito Cigarini ad agire in qualità di direttore d'orchestra, con Migliaccio e Carmona pronti a fare da "stantuffo". Tutt'altra atmosfera in casa Milan con Inzaghi di fatto scaricato tramite le recenti dichiarazioni di Adriano Galliani. Il tecnico spera comunque di offrire un'ultima emozione ai tifosi rossoneri dopo il 3-0 contro il Torino, inserendo quindi una formazione per nulla rimaneggiata. Quasi scontata la riconferma di El Shaarawy dopo l'ottima prova con doppietta contro i granata, mentre per la posizione di centravanti si profila il solito ballottaggio fra Pazzini e Destro, con il primo per ora leggermente favorito e anche autore di una positiva prestazione nello scorso turno, condita da un goal. Sostanzialmente confermati gli altri reparti, con De Jong a guidare il centrocampo e Abate e Bocchetti pronti a sorvegliare le fasce difensive. Rossoneri favoriti, anche per la voglia di Inzaghi di non lasciare la panchina con una sconfitta o un pareggio.

Ben diverso il tenore di Sampdoria-Parma, con gli emiliani che rischiano addirittura la Serie D e la Samp che vuole invece coronare la sua "rinascita" targata Ferrero-Mihajlovic accedendo all'Europa League. Non è ancora tempo di sirene napoletane per il tecnico serbo, dunque, a cui contro il Parma basterà anche solo un pareggio per spegnere definitivamente i sogni europei dell'Inter. Per seminare il panico tra la difesa del Parma sono pronti i soliti Muriel ed Eto'o, supportati dal neo-azzurro Roberto Soriano. Dietro di loro è probabile, accanto alla bandiera Palombo, la riconferma di Acquah e di Pedro Obiang, mentre la difesa dovrebbe essere guidata ancora una volta dalla coppia Silvestre-Romagnoli. Il Parma, dopo uno scatto d'orgoglio che l'aveva condotto ad alcune onorevoli e insperate vittorie, sembra davvero non aver più benzina ed è a secco di vittorie da più di 5 giornate. Gli emiliani dovrebbero scendere in campo comunque con la propria formazione tipo, contando su Palladino come unica punta e sperando nelle incursioni di Varela, Nocerino e di almeno uno fra Lila e Ghezzal. In difesa sempre presente l'inossidabile capitan Lucarelli. Sampdoria favorita naturale, alla luce dei differenti valori in campo e delle pesanti vicende societarie in casa Parma.

La partita sarà trasmessa in diretta tv su Sky e Mediaset Premium, che mettono a disposizione dei propri clienti la possibilità di vedere gratis le partite in streaming tramite le app Sky Go e Premium Play, che permettono di vedere le partite in diretta live su cellulari e tablet Android o Apple come iPhone e iPad.
Anche le compagnie telefoniche Tim e Vodafone fanno vedere la partita della propria squadra sul cellulare e sul tablet, a 29 Euro a stagione per i clienti della prima, mentre per Vodafone a 6.90 al mese.
Da non dimenticare anche SkyGo Online che permette di acquistare le partite, compresa Atalanta-Milan con la qualità della tv di Murdoch ai non abbonati.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il