BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Elezioni Liguria, Veneto, Campania, Puglia, Marche regionali risultati, chi vince, spoglio voti, aggiornamenti tempo reale

Domani, domenica 31 maggio, italiani pronti per votare ed eleggere i presidenti ed i consigli regionali di sette Regioni: come fare e come consultare risultati in tempo reale




Domani, domenica 31 maggio, italiani pronti per votare ed eleggere i presidenti ed i consigli regionali di sette Regioni, Toscana, Liguria, Puglia, Campania, Marche, Umbria, e Veneto. Si può votare soltanto domani e i seggi saranno aperti dalle 7 alle 23 con lo spoglio per le Regionali che comincerà al termine delle operazioni di voto mentre quello per le Comunali avverrà lunedì a partire dalle 14. In Toscana è previsto un turno di ballottaggio nel caso in cui nessuno dei candidati ottenga il 40% al primo turno. Il ministero dell'Interno spiega invece il voto per le amministrative. Gli elettori dovranno presentarsi al seggio con un documento di riconoscimento valido e tessera elettorale

Ogni elettore per votare, può scegliere solo il candidato presidente, barrando un segno sul nome o sul contrassegno accanto al nome e il voto sarà considerato anche per le liste che appoggiano quel candidato presidente. Si può anche votare per un candidato presidente, tracciando un segno sul nome e sul contrassegno di tale candidato, e per una delle liste provinciali ad esso collegate, tracciando un segno sul contrassegno di una di tali liste; o solo a favore di una lista provinciale, tracciando un segno sul relativo contrassegno e il voto vale per il candidato presidente della Giunta regionale a essa collegato.

Si può esprimere anche un voto disgiunto, cioè per un candidato presidente, tracciando un segno sul nome o sul contrassegno di tale candidato, e per una delle liste provinciali diversa da quella del candidato presidente, barrando il contrassegno di una di tali liste. Sul nostro sito saranno resi noti i risultati in tempo reale e anche sul sito del Ministero dell'Interno si possono consultare i risultati aggiornati con percentuali di affluenza.

In Campania, tutto ancora incerto nella corsa alla presidenza Vincenzo De Luca del Pd e il candidato Stefano Caldoro, eletto nel 2010 dopo aver battuto proprio De Luca. Nettamente favorito per la presidenza della Regione nelle Marche il candidato del centrosinistra Luca Ceriscioli. Pronto ad essere riconfermato in Veneto invece Luca Zaia, mentre il candidato del Pd Michele Emiliano in Puglia si prepara a far voltare pagina alla regione dopo il decennio di era Vendola.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il