BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Calcio > Inter > Inter Empoli streaming

Inter Empoli streaming gratis aspettando streaming Genoa Sassuolo live diretta (AGGIORNATO)

38° giornata di Serie A, Inter contro l'Empoli per una flebile speranza di Europa League. Sassuolo contro il Genoa per l'onore




AGGIORNAMENTO: Tra poco inc ampo Inter Empoli, in un incontro che non ha più nulla da dire dopo che i neroazzurri hanno perso l'ultima chance di Europa League. Nelle formazioni ci dovrebbe essere spazio per qualche giovane come annunciato dai due tecnici.

Se la lotta scudetto è faccenda ampiamente chiusa da settimane, ben più avvincente è quella per l'accesso alle prossime coppe europee. L'Inter accoglierà a San Siro un'Empoli autore di un ottimo campionato in cui spesso, anzi, ha raccolto meno di quanto avrebbe meritato. La differenza sarà nella "fame": con una vittoria l'Inter avrebbe una timida speranza di agganciare l'ultimo posto utile per la prossima Europa League, in caso di passo falso della Sampdoria contro il Parma. Mancini non ha nulla da perdere ed è pronto a schierare la formazione tipo, affidando al trio Hernanes-Palacio-Icardi la gestione della fase offensiva. Con D'Ambrosio squalificato potrebbe rivedersi Santon sulla fascia destra, con Nagatomo sulla sinistra e una riproposizione della coppia centrale Ranocchia-Juan Jesus se Vidic non dovesse farcela. Nuova conferma da titolare per Mateo Kovacic e Brozovic a centrocampo. Schema speculare per l'Empoli di Sarri, che vorrà di certo terminare con una vittoria che manca da tre giornate. La squadra dovrà però fare a meno del bomber Maccarone, con Mchedlidze favorito su Tavano. Negli altri reparti non si profilano particolari novità, eccezion fatta per il rientro di Lorenzo Tonelli al centro della difesa assieme a Barba. Possibile panchina per Rugani, la cui permanenza a Empoli è messa sempre più in dubbio. Dovrebbe invece esserci il tuttofare di centrocampo Valdifiori, nonostante anche lui sia uno dei pezzi pregiati in vista del prossimo mercato estivo. Scontro potenzialmente incerto, alla luce dell'incostanza dell'Inter e dell'ottima partita d'andata disputata dai toscani.

A Reggio Emilia invece il Sassuolo accoglierà un Genoa per il quale l'Europa sembra sempre più un sogno impossibile. I neroverdi arrivano da tre vittorie consecutive, e uscendo a bottino pieno possono sperare di raggiungere eventualmente anche il Milan, sul lato sinistro della classifica. Per l'attacco è favorito il tridente titolare Berardi-Zaza-Sansone, mentre a centrocampo dovrebbe essere nuovamente titolare capitan Magnanelli, autore del goal vittoria contro l'Udinese. In difesa ancora spazio alla giovane sorpresa Fontanesi, con la coppia centrale Cannavaro-Acerbi pronta a guidare nuovamente il reparto. Il Genoa cercherà comunque di onorare la partita coltivando la speranza (a questo punto però piuttosto remota) di veder accolto il ricordo per l'accesso alla prossima Europa League. Gli occhi saranno puntati senz'altro su Leonardo Pavoletti, genoano in prestito proprio dal Sassuolo e che dopo una prima parte di campionato più stentata è da alcune settimane in grande condizione, con grande cinismo sotto porta. Al suo fianco, oltre al solito Iago Falque, potrebbe essere riconfermato anche Maxime Lestienne, autore di una buona prova e di un goal nella vittoria per 3-2 contro l'Inter. Non ci sono invece particolari novità all'orizzonte per gli altri reparti. A centrocampo sono in rampa di lancio Kucka e ovviamente il pericolo numero uno Bertolacci, mentre la difesa sarà guidata ancora una volta dal veterano Burdisso. Anche questo match è ad alto tasso di incertezza.

Anche le compagnie telefoniche Tim e Vodafone permettono di vedere le partite in diretta della propria squadra sul cellulare e sul tablet, a 29 Euro a stagione per i clienti della prima, mentre per Vodafone a 6.90 al mese.
Degno di nota anche SkyGoOnline che permette di acquistare le partite, compresa Inter-Empoli con la qualità della tv di Murdoch ai non abbonati. Il tutto al prezzo, per partita, di 9.90 Euro, escluse le promozioni che vengono rinnovate continuamente.
Oltre a queste opzioni, diversi canali austriaci, svizzeri e tedeschi trasmettono in streaming online sui propri siti web. Alcuni di questi canali, essendo vicini al confine italiano, si possono vedere anche in numerose città e zone del Nord via antenna o satellite.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il