BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Android 6 M e Android 5.1, 5.0.2, 5.1 aggiornamento quando uscita e per quali cellulari,soluzioni errori,novità questo mese Giugno

Sono tante le novità da mettere in conto nelle prossime settimane con gli aggiornamenti di sistema operativo Android per smartphone e tablet.




La macchina Android rimarrà in moto nel mese di giugno su due differenti livelli. In prima battuta c'è quello della distribuzione dell'attuale major release Android 5.0 Lollipop e dei successivi update correttivi 5.0.1, 5.0.2, 5.1 e 5.1.1. Tra i dtanti device coinvolti ci sono quelli della gamma Nexus, come Nexus 6, Nexus 5, Nexus 10, Nexus 7 2013 Wi-Fi, Nexus 4, Nexus 7 2012 Wi-Fi, Nexus 9, i vari Samsung Galaxy S5, Samsung Galaxy S5 Mini, Samsung Galaxy S4, Samsung Galaxy Alpha, Samsung Galaxy Note 4, Samsung Galaxy Note 3, HTC One M8, HTC One M7, LG G3 e LG G2, e i tanti dispositivi realizzati da Sony, a partire dal top di gamma Xperia Z3.

Nelle prossime settimane sono attese un'accelerazione del rollout, soprattutto dell'ultima release Android 5.1.1 Lollipop, e maggiore chiarezza su alcuni dispositivi. Ad esempio, la serie Lollipop sarà l'ultima per Samsung Galaxy S4? E a quando la disponibilità del software per Samsung Galaxy S4 Mini? E ancora, Android 5.1.1 Lollipop approderà su Samsung Galaxy Note 4 entro la fine del mese oppure occorre aspettare il mese di luglio? A ogni modo, seguendo il percorso Impostazioni > Info sul telefono > Aggiornamenti sistema, è possibile verificare la disponibilità dell'upgrade di sistema operativo sul proprio dispositivo.

In seconda battuta, i prossimi sono i giorni in cui si inizierà a prendere confidenza con la Developer Preview di Android M, la nuova versione del sistema operativo di Mountain View di cui è stato dato un primo assaggio in occasione dell'ultima edizione del Google I/0 2015. Fino a questo momento è disponibile via Flash per Nexus 5, Nexus 6, Nexus 9 e Nexus Player, ma in maniera progressiva si aggiornerà tutti i mesi via OTA direttamente dal proprio terminale. Stando a quanto trapelato, ci saranno altre due versioni: la prima sarà online alla fine di giugno, la seconda entro il termine del prossimo mese di luglio.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il