iPhone 7, iOS 9, iOS 8.4, iPhone 6S, iPad Air nuovo: novità questa settimana in attesa WWDC 2015 lunedì 8 Giugno

Le novità dal mondo della società di Cupertino si muovono su più fronti da quello software con iOS 9 e iOS 8.4 a quello hardware con iPhone 7 e iPad Air.

iPhone 7, iOS 9, iOS 8.4, iPhone 6S, iPa


In attesa di notizie ufficiali su iPhone 7 (o iPhone 6S), le principali novità dal mondo Apple sono attese sul versante software. In prima battuta perché dal palco del Moscone West di San Francisco è attesa tra l'8 e il 12 giugno 2015 la prima presentazione dell'iOS 9 nell'ambito della Worldwide Developers Conference. A quanto pare, la società di Cupertino implementerà nuovi servizi, come una innovativa piattaforma per l'ascolto di musica in streaming, e numerosi miglioramenti, come la rivisitazione delle Mappe e di iMessage.

In seconda battuta si resta in attesa della versione definitiva dell'iOS 8.4, per ora giunta alla terza beta, compatibile con iPhone 6, iPhone 6 Plus, iPhone 5S, iPhone 5C, iPhone 5, iPhone 4S, iPad Air 2, iPad Air, iPad 4, iPad 3, iPad 2, iPad mini 3, iPad mini 2, iPad mini e iPod touch di quinta generazione.

E se per l'iPad Air occorre attendere il keynote dedicato, sono già realtà l'aggiornamento del MacBook Pro con display Retina da 15 pollici, trackpad con Force Touch (funzionalità che dovrebbe salire a bordo anche sulla prossima generazione di iPhone), memoria flash più veloce, maggiore durata della batteria, e la nuova configurazione dell'iMac con display Retina 5K da 27 pollici e 14,7 milioni di pixel, processore Intel Core i5 quad-core a 3,5GHz con velocità Turbo Boost fino a 3,9GHz, grafica AMD Radeon R9 M290X e Fusion Drive da 1TB.

Nel corso della settimana è poi venuto alla luce come il marchi di Apple valga più di quello di Google. Anzi, quello della mela morsicata è adesso il brand che vale di più al mondo, superando appunto la società di Mountain View. Nella classifica stilata da Wpp, Apple ha raggiunto i 247 miliardi di dollari (+67% rispetto allo scorso anno), mentre Google si ferma a 173. Terzo posto per Microsoft, poi Ibm, Visa, At&T, Verizon. Coca Cola è ottava, McDonald's nona.

Ti è piaciuto questo articolo?





Vuoi rimanere aggiornato su argomenti simili?

Inserisci la tua email qui:

Accetto la Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione



Commenta la notizia
di Chiara Compagnucci pubblicato il