BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Pensioni donne, vecchiaia, uomini riforma Governo Renzi: novità quota 100, mini pensione, contributivo negative su più fronti

Quale riforma pensioni in questo contesto economico? Sono tante le aperture della politica ma i margini di manovra sono sempre ristretti.




Il dibattito sulla riforma pensioni continua a rimanere molto acceso. Basta leggere le novità e ultime notizie che sono arrivata dal Festival dell'Economia di Trento per farsi in idea. Il ministro dell'Economia ha infatti spiegato che il governo sta lavorando su diversi scenari per consentire ai lavoratori di andare prima in pensione. Uno dei nodi rimane quello di un ricalcolo degli assegni . Un progetto arriverà entro la fine di questo mese dall'Inps, come ha confermato il presidente Tito Boeri: ci sarà "una proposta chiavi in mano" che terrà insieme anche la necessità di sostenere "chi è nella fascia dei 55-65 anni, non ha ancora maturato la pensione e ha perso il lavoro".

I diritti acquisiti, ha specificato il numero uno del Tesoro, "restano tali". Resta allora da scoprire se le tante ipotesi avanzate in questi mesi potranno trovare accoglienza. Si va dall'applicazione di quota 100, quale somma di età anagrafica e anni di contribuzione, come tetto da raggiungere per il congedo dal lavoro all'introduzione dello strumento del prestito previdenziale per gli over 55 senza stipendio e senza previdenza, passando per l'assegno universale.

Strappa comunque un sorriso il ritorno su un terreno positivo della stima dell'inflazione su base annuale nell'Eurozona a maggio: +0,3%. Lo ha reso noto Eurostat. La riforma pensioni passa anche e soprattutto dalla ripresa economica del Paese nel conteso europeo. A maggio 2014 l'inflazione su base annuale era stata indicata a +0,5%. A dare la spinta all'inflazione, dopo molti mesi in terreno negativo, tutti gli altri settori: +1,3% i servizi, +1,2% alimentare, alcol e tabacco e +0,3% i beni industriali. La lieve ripresa dei prezzi segnala che la politica anti-deflazione della Banca centrale europea (con l'acquisto massiccio di titoli sul mercato secondario) sta avendo successo.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il