iPhone 7, iOS 9 e iPhone 6S: uscita aggiornamento iOS 8.4 entro oggi in settimana potrebbe dare diverse indicazioni

Le strategie della società di Cupertino passano anche dalle decisioni in ambito software. In ballo ci sono l'update iOS 8.4 e il nuovo iOS 9.

iPhone 7, iOS 9 e iPhone 6S: uscita aggi


Questi sono giorni decisivi per capire le strategie di Apple anche in ottica iPhone 7 (o iPhone 6S). La prossima è infatti la settimana dell'edizione 2015 della Worldwide Developers Conference, l'annuale appuntamento della società di Cupertino con i suoi sviluppatori. Il sipario al Moscone West di San Francisco, in California, rimarrà sollevato dall'8 al 15 giugno.

Ebbene, se come prevedono alcuni analisti, l'aggiornamento di sistema operativo iOS 8.4 dovesse essere rilasciato già in questo giorni, allora anche la prossima major release iOS 9, attesa sul palco del WWDC 2015, potrebbe essere messa a disposizione in anticipo. In caso contrario la versione finale dell'iOS 8.4 dovrebbe essere scaricabile nel corso della prossima settimana insieme alla prima beta dell'iOS 9.

Fino a questo momento sono state rilasciate tre versioni di prova per sviluppatori dell'iOS 8.4. Il software sarà installabile su iPhone 6, iPhone 6 Plus, iPhone 5S, iPhone 5C, iPhone 5, iPhone 4S, iPad Air 2, iPad Air, iPad 4, iPad 3, iPad 2, iPad mini 3, iPad mini 2, iPad mini e iPod touch di quinta generazione. Tra le novità ci saranno la rivisitazione dell'app Musica e una migliore funzione di ricerca.

Le attenzioni poi saranno tutte puntate sull'iOS 9, da cui è attesa l'implementazione di un bel po' di cambiamenti. Anzi c'è anche chi riferisce come la reale innovazione nella prossima generazione di iPhone arriverà proprio dal nuovo software. In cantiere ci sono il miglioramento del sistema cartografico, anche grazie all'acquisizione di Coherent Navigation, società specializzata nella tecnologia GPS; il miglioramento dell'assistente vocale Siri, ancora lontano dalla sua piena efficienza; l'introduzione di un nuovo e competitivo servizio per l'ascolto di musica in streaming, dando così seguito a un'altra acquisizione milionaria, quella di Beats; il debutto di Smart Home per il controllo dei terminali compatibili con l'HomeKit.

Ti è piaciuto questo articolo?





Vuoi rimanere aggiornato su argomenti simili?

Inserisci la tua email qui:

Accetto la Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione



Commenta la notizia
di Marianna Quatraro pubblicato il