BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Juventus Barcellona streaming gratis Champions League finale dopo streaming Playoff ieri live diretta (AGGIORNATO)

Prende il via la finale dei playoff di serie B. Protagoniste il Pescara ed il Bologna. La formazione abruzzese si è qualificata dopo lo scontro in semifinale con il Vicenza.




AGGIORNAMENTO: Grande attesa per la finale di Champions League tra Juventus Barcellona. Nessuna novità al momento, formazioni appaiono confermate. Ieri, si sono giocati i Playoff con la finale di andata terminata 0-0. Bologna ancora favorito, ma il Pescara fa paura, avendo anche giocato ieri molto bene.

AGGIORNAMENTO: Si gioca Pescara Bologna in una grande caldo e in pieno entusiasmo. Tutti i tagliandi sono stati venduti a tempo di record ed è difficile trovare posto. Le quotazioni vedono il Bologna ancora favorito, ma meno degli inizi di questi Playoff, dove il Pescara, pur forte, si è dimostrato una autentica rivelazione.

Luogo: stadio Adriatico di Pescara; ora: 20.30; giorno: venerdì 5 giugno. Sono queste le coordinate della gara di andata della finale dei playoff della serie B, con protagoniste una rivelazione, il Pescara da poche settimane affidato alle cure di Massimo Oddo, ed il Bologna, una delle favorite di inizio stagione. Il turno di semifinale ha visto i felsinei eliminare, non senza qualche patema, l’Avellino, con gli irpini che hanno saputo vincere per 3 – 2 a Bologna, dopo che gli avversari avevano vinto ad Avellino per 1 – 0. Un Bologna che non può lasciarsi scappare questa occasione, visti anche gli investimenti fatti per tornare nella massima serie. Di contro anche il Pescara, che sta vivendo questa "post season" come un sogno, qualificata proprio all’ultima giornata grazie alla vittoria sul Livorno. Ed il neo allenatore Oddo, che ha giocato anche per Delio Rossi, nelle sue stagioni laziali, ha continuato a mietere vittime anche dopo, eliminando prima il Perugia al Curi, e poi in doppia sfida il Vicenza.

Entrambe le squadre sembrano intenzionate a schierare nuovamente le formazioni con le quali hanno conquistato l’accesso alla finale. Per Delio Rossi ci saranno i due "bomber" Acquafresca e Cacia, che dopo essere stati ai margini della formazione titolare, hanno ritrovato grande vena realizzativa nei playoff. I due potrebbero ripetere la staffetta già vista contro l’Avellino, ma le condizioni dell’ex cagliaritano sono da valutare fino a poco prima della gara, ed allora Cacia potrebbe trovar posto sin dal fischio d’inizio. In casa Pescara si cerca di mantenere lo stesso entusiasmo che ha portato a cullare il sogno serie A, e Oddo con il suo 4 – 2 – 3 – 1 con Melchiorri unica punta, schiererà dietro di lui il terzetto Pasquato – Politano – Bjarnason con quest’ultimo forse un po’ distratto dalle tante voci di mercato che circolano sul suo nome.

Il Pescara si è guadagnato la qualificazione imponendo il pareggio 2 – 2 al Vicenza nella gara di ritorno della semifinale, dopo aver ottenuto il successo dell’andata. 2 – 2 il risultato finale, con il primo tempo che si era concluso in pareggio 1 – 1 grazie all’autorete di Sampirisi che aveva portato in vantaggio gli ospiti dopo soli 4 minuti di gara, ed alla rete di Moretti proprio mentre scoccava il 45esimo del primo tempo. Nella ripresa era stato Bjarnason a dare il nuovo vantaggio al Pescara, mentre il definitivo pareggio dei biancorossi del Vicenza è arrivato quando mancavano 9 minuti alla fine, con Cocco.

La partita sarà trasmessa in diretta su Sky e Mediaset Premium, che rendono disponibili dei servizi per lo streaming con Sky Go e Premium Play, con cui vedere le partite in diretta live su tablet e cellulari Android e sui prodotti Apple iPhone e iPad.

Anche le compagnie Tim e Vodafone offrono la possibilità di vedere le partite in diretta della propria squadra su tablet e cellulare, la prima a 29 Euro per tutta la stagione, la seconda a 6,90 al mese.
Degno di nota anche SkyGoOnline che offre la possibilità di acquistare la singola partita - con la qualità di Sky anche ai non abbonati.
Accanto a queste opzioni, svariate tv straniere come La2, Rtl, Orf e RSI hanno ottenuto i diritti per la Serie A e perciò permettono di vedere le partite anche sui loro siti online.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il