BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Pensioni ultime notizie riforma Governo Renzi indicazioni nuovi da numerosi incontri programmati tra oggi e prossimi 10 giorni

Dopo il ministro Poletti, atteso mercoledì 10 in Commissione Lavoro il presidente Inps Boeri: quali i piani di intervento sulle pensioni e prossimi appuntamenti. Le novità




Si apre una settimana che potrebbe rivelarsi importante per eventuali interventi alla legge pensionistica attuale. La strada perle modifiche è decisamente lunga e tanti sono ancora gli ostacoli e i problemi da superare prima di poter davvero agire sulle pensioni ma le novità e ultime notizie fanno ben sperare, dalle intenzioni del governo di voler davvero modificare l’attuale riforma pensioni, alle possibili aperture di Ue e ministro dell’Economia Padoan ai prossimi appuntamenti già in programma. A partire da mercoledì 10 giugno quando è atteso in Commissione il presidente dell’Inps, Tito Boeri.

Dopo l’audizione del ministro del Lavoro Poletti che, a parte le intenzioni ribadite di voler agire sulle pensioni, non ha presentato proposte concrete, tocca ora a Boeri, ma ci si predispone meglio al suo intervento giacchè è l’unico ad aver realmente avviato un processo di cambiamento sulle pensioni finora.

Dall’operazione trasparenza al sistema ‘La mia pensione, ora Boeri si prepara a presentare al governo una nuova proposta organica che, insieme all’ormai certo assegno universale, potrebbe vertere su novità per ricongiunzioni onerose, ricalcolo contributivo e possibili interventi negativi e tagli necessari, come anche sostenuto da premier Renzi e commissario per la spending review Gutgeld, per ulteriori interventi positivi di prepensionamento.

Altro appuntamento cruciale potrebbe essere quello in programma lunedì prossimo 15 giugno: il ministro Poletti ha infatti convocato un nuovo tavolo con i sindacati. L'incontro verterà su questione previdenziale e possibili novità pensioni che potrebbero essere inserite nella Manovra Finanziaria d'autunno. Si tratta di un incontro importante considerando che da tempo i sindacati chiedono di poter incontrare rappresentati del governo per discutere delle necessarie modifiche all’attuale riforma pensioni che servirebbero non solo per i lavoratori di oggi ma anche per il futuro dei più giovani.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il