BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Sciopero oggi Roma treni, metro, autobus mercoledì 10 Giugno e domani Milano giovedì 11 Giugno. Fasce garantite, inizio e fine

Previsti disagi con il trasporto pubblico a Roma e Milano rispettivamente nelle giornate di mercoledì e giovedì. Problemi anche a Genova.




Sono 3 le grandi città interessate dallo sciopero del trasporto pubblico di questa sttimana. Si comincia mercoledì 10 giugno 2015 con l'agitazione proclamata a Roma dalle organizzazioni sindacali Orsa e Fast Confsal. Dalle 11.30 alle 15.30 si fermeranno i lavoratori Atac con conseguenze su metro A-B-B1-C, ferrovie Roma-Viterbo, Termini-Giardinetti, Roma-Lido, rete tram, rete bus, rete filobus. Alla base dell'agitazione, che in realtà si trascina da tempo e viene riproposta con frequenza, c'è la protesta contro il nuovo contratto di lavoro che associa il livello di produttività delle ore di servizio con il salario percepito. Non sono previsti disagi per RomaTpl, Trenitalia, Ntv, Cotral.

Il giorno successivo, giovedì 11 giugno 2015, è il turno di Milano. Più precisamente dalle 8.45 alle 15 e dalle 18 al termine del servizio sarà coinvolto il trasporto con ATM. Regolare invece il servizio Trenord. Come spiegato dalla Confederazione Unitaria di Base Trasporti (Cub Trasporti), al centro della protesta "la carenza strutturale di personale, in particolar modo dei conducenti di superficie, che costringe i lavoratori ad una quantità di ore straordinarie che superano ogni limite di norma e li priva del diritto di godere appieno delle ferie".

E ancora: "La proclamazione di questa nuova agitazione si configura come il prosieguo della vertenza intrapresa dal mese di marzo e che ha avuto la sua apoteosi il 28 aprile scorso con l'astensione dal servizio della quasi totalità dei lavoratori dell'ATM Milano". La CUB torna così a esprimere la sua "totale disapprovazione per l’accordo integrativo sugli straordinari Expo siglato tra ATM e 7 sigle sindacali senza confronto e condivisione con i lavoratori". Infine, sabato 13 giugno 2015 è il turno di Genova. I lavoratori di AMT si asterranno dal lavoro dalle 21 alle 15 di domenica, quando è poi previsto lo sciopero del personale di Macchina e di Bordo dalle ore 9 alle 17.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il