BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Sciopero treni oggi giovedì e venerdì Trenitalia, locali, Frecce, Intercity, pendolari Piemonte e Valle D'aosta: orari, fasce

Ancora uno sciopero del trasporto pubblico locale. Questa volta sono coinvolte le città di Milano, Roma e Genova ma in giornate differenti.




Prima Roma, poi Milano, quindi Genova. Lo sciopero del trasporto pubblico coinvolgerà con modalità e in giornate differenti le 3 città italiane. Si comincia domani mercoledì 10 giugno con l'agitazione dei dipendenti Atac di Roma. Per 4 ore, dalle 11.30 alle 15.30, sono da mettere in conto disagi con metro A-B-B1-C, ferrovie Roma-Viterbo, Termini-Giardinetti, Roma-Lido, rete tram, rete bus, rete filobus. Proclamato dai sindacati Orsa e Fast Confsal, la società di trasporto invita ad avere pazienza al termine dello sciopero per via dei necessari tempi tecnici di stabilizzazione della regolarità del servizio dopo la ripresa delle attività. Nessun coinvolgimento per RomaTpl, Ntv, Trenitalia, Cotral.

Ecco poi che giovedì 11 giugno a incrociare le braccia sono i dipendenti dell'ATM di Milano aderenti alla Confederazione Unitaria di Base Trasporti (Cub Trasporti). Gli orari dell'astensione dal lavoro sono dalle 8.45 alle 15 e dalle 18 al termine del servizio. Il sindacato tuona contro "la totale disapprovazione dell'accordo integrativo sugli straordinari Expo siglato tra ATM e 7 sigle sindacali senza confronto e condivisione con i lavoratori, anzi bocciato dalla stragrande maggioranza degli stessi perché improntato alla sublimazione dello straordinario e del sacrificio".

A loro dire, l'accordo "oltre a non affrontare e risolvere i problemi strutturali in merito alle assunzioni, agli orari di lavoro, alla sicurezza, non ultimo al mancato rinnovo del CCNL scaduto a dicembre 2007, ha acuito le criticità, il disagio e la rabbia dei lavoratori". Infine, sabato 13 giugno 2015 sono da mettere in conto problemi con la circolazione dei mezzi pubblici a Genova. I lavoratori di AMT incroceranno le braccia dalle 21 di sabato alle 15 di domenica, quando è poi previsto lo sciopero del personale di Macchina e di Bordo dalle ore 9 alle 17. In tutti i casi, suggeriamo di tenere d'occhio i siti ufficiali delle varie società di trasporto per conoscere aggiornamenti in tempo reale.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il