BusinessOnline - Il portale per i decision maker








MotoGp streaming gratis aspettando streaming MotoGP Olanda settimana prossima diretta live (AGGIORNATO)

La MotoGP è attesa prima a Barcellona e poi ad Assen, due gare che potrebbero dare una svolta al mondiale




AGGIORNAMENTO: Cresce l'attesa per la MotoGp del circuito di Barcellona di Catalonia dove Rossi, nonostante settimo, può fare molto bene così come ad Assen in Olanda gara della settimana prossima. Condizioni climatiche al momento neutre. In pole partiranno a sorprese le due Suzuki, mentre Lorenzo terzo.

Per la MotoGP è un momento chiave. Dopo la tripletta siglata da Jorge Lorenzo a Jerez, Le Mans e Mugello, la cilindrata regina del motomondiale si appresta a vivere due atti molto importanti, prima a Montmelò e poi ad Assen. Due gare che potrebbero fornire risultanze molto importanti e, soprattutto, scremare il lotto dei pretendenti al titolo.

Il Circuit de Catalunya, ove si correrà il Gran Premio della Catalogna, è uno dei preferiti da Valentino Rossi, spesso autore di gare d'autore sulla pista di Montmelò. Il pesarese si trova però a dover fronteggiare il ritorno di fiamma di Jorge Lorenzo, compagno di squadra in questo momento molto scomodo per il capofila del mondiale. Se Rossi ha sinora puntato sulla regolarità ad alto livello, non è però più il momento di temporeggiare.

Tra le scuderie più attese c'è la Ducati, ove Dovizioso e Iannone sono ormai separati da soli due punti. Non minore è però l'attesa per Marc Marquez, il campione uscente autore sinora di una annata in sordina. Se l'iberico non riuscisse a mettere il muso della sua moto davanti a quello delle Yamaha, la sua conferma diventerebbe molto problematica.

Proprio Marquez, non più tardi di un anno fa, metteva a segno la settima e l'ottava vittoria di seguito prima a Montmelò e poi ad Assen. Sembra però passato un secolo da quei fasti e ora il fuoriclasse iberico deve cercare di trarsi d'impaccio da una situazione sempre più precaria.

Dopo il Gran Premio di Catalogna, la MotoGP si sposterà ad Assen, uno dei circuiti più belli in assoluto dell'intero panorama motoristico internazionale. Il Gran Premio d'Olanda vanta peraltro una caratteristica che lo distingue da tutti gli altri, quella di svolgersi di sabato. Nel 2014 fu proprio Marquez a trionfare, precedendo il nostro Dovizioso, ma stavolta potrebbe essere tutta un'altra musica.

Molto dipenderà naturalmente da come andranno le cose in Catalogna, ma in questo momento sembra che le Yamaha abbiano una marcia in più indipendentemente dal circuito. Considerato quanto fatto da Dovizioso l'anno scorso, sono però in molti a indicare proprio nelle Ducati le possibili protagoniste. L'unica sicurezza è che anche in Olanda le MotoGP daranno spettacolo, come stanno facendo dall'inizio della stagione.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il