BusinessOnline - Il portale per i decision maker








MotoGp streaming gratis live dopo streaming MotoGP, Moto 3, Moto 2 Italia due settimana fa diretta (AGGIORNATO)

Il motomondiale fa tappa in Catalogna dopo il Gran Premio d'Italia corso al Mugello




AGGIORNAMENTO: Meno di 20 minuti per l'inizio del MotoGP di Barcellona che arriva dopo due settimane di sosta dopo la gara disputata nel Gran premio d'Italia del Mugello di MotoGp, Moto2, Moto 3. 

 

Il motomondiale è di scena al Circuit de Catalunya, settima tappa dopo quella andata in onda al Mugello. Per MotoGP, Moto 2 e Moto 3 un'ottima occasione per tirare le somme dopo una prima parte della stagione molto intensa, che ha messo a dura prova mezzi e piloti.

Per quanto riguarda le classifiche, la più incerta è attualmente quella della MotoGP, ove Valentino Rossi e Jorge Lorenzo sono separati da appena sei punti. In Moto 2, il francese Zarco guida abbastanza largamente su una concorrenza trainata dall'iberico Rabat e dall'elvetico Luthi. La Moto 3 vede invece il largo predominio del britannico Kent, davanti ai nostri Bastianini e Fenati.

Naturalmente, la gara del Montmelò vedrà soprattutto la MotoGP al centro del proscenio. Il circuito di Montmelò potrebbe accendere nuovamente il duello che ha sinora visto protagonisti i piloti di Yamaha e Ducati. Valentino Rossi e Jorge Lorenzo hanno mostrato sin qui una continuità sconosciuta a Dovizioso e Lorenzo, ma le moto di Borgo Panigale cominciano a fare paura.

L'attesa maggiore è però per Marc Marquez, molto attardato in classifica generale a causa di una serie di passaggi a vuoto che lo hanno allontanato dal vertice. Ora il campione iridato non può più permettersi esitazioni, in quanto un nuovo risultato negativo potrebbe escluderlo dalla lotta al titolo. Proprio per questo sono in molti, tra gli addetti ai lavori e i rivali, ad attendersi grandi cose da lui su un circuito che del resto conosce molto bene.

Al Mugello, le gare hanno visto il dominio dei piloti latini, in particolare spagnoli e iberici. Nella MotoGP Lorenzo ha confermato il suo momento positivo trionfando davanti a Iannone e Rossi, mentre Pedrosa si è fermato ai piedi del podio. Fuori invece Marquez e un Dovizioso che pure si era affacciato alla gara con grandi speranze. La Moto 2 ha a sua volta visto il trionfo di Esteve Rabat sul capofila della classifica stagionale Johan Zarco e sullo svizzero Dominique Aegerter, vera sorpresa di giornata. La Moto 3, infine, ha regalato una vera corrida, terminata con il successo del portoghese Oliveira davanti a Kent e a ben quattro italiani: Fenati, Bagnaia, Bastianini e Antonelli.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il