BusinessOnline - Il portale per i decision maker








MotoGp streaming gratis Barcellona dopo streaming qualifiche e prove diretta (AGGIORNAMENTO)

Domenica prossima torna la MotoGP, appuntamento in Catalogna. Sul circuito di Montmelò tutti i favori del pronostico dalla parte di Jorge Lorenzo.




AGGIORNAMENTO: Tutto pronto per il semaforo vedere della MotoGp del Gran Premio di Barcellona di Cataluania. Espargo partirà primo, seguito da Vinales e da Lorenzo. Solo quarto Marquez, poi Dovizioso e Pedrosa, tutti seguiti da Valentino Rossi settimo. Chiudono Espargo, Crutchlow e Iannone.

 

Dopo un avvio di stagione piuttosto difficile, Lorenzo è tornato prepotentemente protagonista nel Mondiale della MotoGP. Domenica nel GP di Montmelò, in Catalogna, pochi dubbi: sarà lui l'uomo da battere. Un pronostico doveroso dopo lo strepitoso tris di successi che ha proiettato il pilota spagnolo a soli 6 punti di distacco in classifica generale da Valentino Rossi. Quasi azzerato, dunque, il ritardo in classifica accumulato da Lorenzo nella primissima parte di stagione.

Alla luce di queste considerazioni c'è da chiedersi chi in questo momento può frenare la rincorsa del pilota spagnolo, dimostratosi nelle ultime gare nettamente superiore a tutti. Jorge Lorenzo è dunque il grande favorito anche per il prossimo GP, quello di domenica prossima davanti al suo pubblico. Il primo a provare a contrastarlo sarà Valentino Rossi, non brillantissimo negli ultimi GP ma sempre sul podio. Il pilota italiano ultimamente ha sofferto non poco e non ha ripetuto le bellissime prestazioni dei primi GP dell'anno ma resta innegabilmente competitivo. Tra l'altro, il circuito della Catalogna porta bene al pilota italiano, vittorioso in passato già 6 volte da queste parti.

Ma se Rossi sta incontrando delle difficoltà, peggio stanno messi Marc Marquez e la Honda. Il campione del mondo in carica è alle prese con problemi inattesi e non riesce a trovare la dovuta continuità. Problemi che pesano come un macigno sulla classifica di Marquez, attualmente a - 49 punti da Rossi. Con questa situazione appare chiaro che lo spagnolo non può permettersi altri passi falsi per non compromettere ancora di più la corsa al titolo iridato. Dopo qualche errore di troppo, Marquez è chiamato a riscattarsi a partire proprio dalla pista spagnola.

Pronti a contendere la vittoria a Lorenzo anche Pedrosa, intenzionato a centrare il podio dopo il quarto posto del Mugello, e Andrea Iannone, splendido secondo al Mugello. Un altro che vorrà ben figurare in Spagna è Dovizioso, costretto al ritiro al Mugello. Tanti dunque i motivi di interesse per questo nuovo appuntamento con la MotoGP, con gli spagnoli grandi favoriti e gli italiani pronti a sfruttare il minimo errore. Un altro po' di attesa per capire se in questa fase della stagione Lorenzo è davvero imbattibile.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il