BusinessOnline - Il portale per i decision maker








MotoGp streaming gratis gara e prove ufficiali dopo streaming Mugello MotoGp scorso diretta (AGGIORNATO)

La MotoGP si appresta a fornire nuove emozioni con il Gran Premio di Catalogna, che fa seguito a quello del Mugello




AGGIORNAMENTO: Sta per iniziare il MotoGp di Barcellona di Catalunia, dopo una serie ri prove emozionti che hanno visto la Suzuky protagonista Tra i favoriti del mondiale bene solo Lorenzo, ma i grandi campioni sfruttando il tracciato, potrebbe fare un ottimo recupero, in primis Valentino Rossi

E' tutto pronto sul Circuit de Catalunya di Montmelò, teatro del settimo atto del motomondiale. Il circuito di Barcellona vedrà ancora una volta la MotoGP dispensare grandi emozioni, come fatto sin qui e regalare grande spettacolo, in linea con quello espresso nei sei gran premi precedenti.

Valentino Rossi è chiamato a respingere il prevedibile assalto del compagno di squadra Lorenzo al suo primato in classifica. Il pesarese continua a mostrare grande continuità, ma nelle ultime settimane è stato meno brillante. Ne ha approfittato Lorenzo, che ora si trova a soli sei punti dalla vetta e che proverà a mettere pressione al più esperto compagno di squadra.

Anche in casa Ducati si è scatenato un duello in piena regola tra Andrea Dovizioso e Andrea Iannone, che dopo l'uscita del primo al Mugello sono ora divisi da due soli punti. Nelle ultime settimane, in effetti, Dovizioso ha un poco disperso il capitale accumulato in partenza e ora deve guardarsi anche dalla concorrenza interna. A Borgo Panigale si augurano che il confronto tra i due rimanga nelle norme della correttezza, caso nel quale la scuderia emiliana potrebbe trarre grandi vantaggi.

Anche Marc Marquez è molto atteso a Montmelò, dove in tanti prevedono il suo riscatto. Il campione del mondo non attraversa un momento felice e deve cercare di dare una svolta positiva alla sua annata. Se anche in Catalogna dovesse dar luogo luogo ad una prova incolore o negativa, la strada verso la conferma del mondiale diventerebbe sempre più accidentata.

Il Gran Premio d'Italia al Mugello ha confermato il felice momento di forma di Jorge Lorenzo, che ha preceduto sul traguardo un ottimo Andrea Iannone e il sempre positivo Valentino Rossi. Quarto Dani Pedrosa, che ha potuto soltanto parzialmente consolare i vertici Honda per l'uscita di scena anticipata di Marc Marquez. Neanche Andrea Dovizioso, nonostante i propositi sbandierati ad inizio gara, è riuscito a concludere la gara. Lorenzo ha affrontato la competizione con il piglio del dominatore, mentre alle sue spalle è divampato il duello tra Rossi e Iannone, appannaggio alla fine del pilota Ducati. Una gara che ha confermato quanto si sapeva alla vigilia, proponendo però Iannone a livelli da top driver.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il