Pizza all'estero: in Australia arriva il distributore automatico. Che fragranza avrà?

Cosa passa nella pancia degli italiani?



Cosa passa nella pancia degli italiani? La dieta sempre meno mediterranea di giovani lavoratori e donne in carriera non sembra certo privilegiare il salutismo e l'ipocaloria...anzi a ben vedere il tradizionale piatto di spaghetti sembra cedere il posto a veloci smangiucchiate fuggitive davanti al computer o peggio ancora a fugaci pasti a base di sandwich e junk food (cibo spazzatura).

Se bombe al colesterolo minano le tavole degli italiani dall'altra parte del mondo la tradizione del carboidratico pasto italiano si coniuga ad una formula self-service a dir poco preoccupante.

Arriva in Australia il distributore automatico di pizza dal nome evocativo "Wonder Pizza Italy". Secondo lo slogan si tratterebbe della "Best italian Pizza".

Il marchingegno, grande come un frigorifero è stato progettato a Torino dalla Ironweld srl. Ci sono voluti sette anni per realizzare la macchina e oltre 10 milioni di dollari per la progettazione e per lancio.

Se nel Nord America la tradizione culinaria italiana, come comprensibile d'altronde, si limita alle varie Little Italy e catene di Pizza Hut tra breve anche l'Europa conoscerà la versione self-service del discobolo al lievito!

I distributori infatti saranno presto disponibili negli Stati Uniti, in Europa, nel Medio Oriente e Australia, assicurano dalla società. Aeroporti, ospedali, università, uffici, stadi, metropolitane, centri commerciali, la "WonderPizza", ha l'intenzione di espandere ovunque il distributore patentato. La macchinetta è già presente sul mercato americano con il marchio "Wonder Pizza Usa", così come anche in Spagna, Grecia, Messico, Norvegia, Svezia e Gran Bretagna.

Wonder Pizza

Ti è piaciuto questo articolo?





Vuoi rimanere aggiornato su argomenti simili?

Inserisci la tua email qui:

Accetto la Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione



Commenta la notizia
di Marcello Tansini Fonte: pubblicato il