BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Maturità 2015: diretta aggiornamenti seconda prova dopo prima prova italiano. Soluzioni,risultati ufficiali,testi,domande,risposte

Mercoledì 17 giugno per milioni di studenti iniziano gli esami di Maturità 2015 con la prima prova di italiano: tipologie di svolgimento e possibili tracce




Siamo ormai alle soglie dell’inizio degli esami di Maturità 2015: per milioni di studenti, infatti, mercoledì 17 giugno si parte con la prima prova di italiano, cui seguirà, il giorno successivo, giovedì 18, la seconda prova specifica in base all’indirizzo scolastico. Il 22 poi appuntamento con il quizzone della terza prova, che sarà definitivo da ogni singola scuola, prima degli esami orali finali. La prova di italiano di mercoledì sarà comune per gli studenti di tutte le scuole di Italia. Le tracce verteranno, come sempre, su temi storici, letterari e di attualità che potranno essere svolte tra le consuete quattro tipologie proposte: saggio breve, analisi del testo, articolo di giornale e tema storico-attuale.

Al momento è ancora corsa alla preparazione dell’ultimo minuto tra autori studiati nel corse dell’anno e possibili approfondimenti sui temi di attualità che potrebbero essere somministrati e, visti gli eventi degli ultimi mesi, come non pensare al dramma dell’immigrazione con i suoi conseguenti sviluppi, o alle varie forme di terrorismo, da Al Qaeda fino al temutissimo Isis? Tra i temi di attualità spicca, sicuramente, l’Expo, manifestazione internazionale che è tornato in Italia dopo ben 23 anni, collegata al tema dell'alimentazione.  

Tra i temi storici, invece, come non pensare al centenario della Prima Guerra Mondiale e i dieci anni dalla morte di Giovanni Paolo II. Diverso, invece, il discorso per quanto riguarda il tema letterario: mentre l’anno scorso l’autore uscito è stato Salvatore Quasimodo, quest’anno le indiscrezioni vogliono Alessandro Manzoni, che non viene trattato alla Maturità dal 1996, ma anche Leopardi, Pirandello, Umberto Saba e Italo Calvino.

C’è chi, però, a sorpresa preannuncia Ugo Foscolo. Il consiglio è comunque sempre quello di ripassare tutti gli autori trattati nel corse dell’anno con le tematiche loro più care per un approfondimento letterario che sappia soddisfare le richieste della traccia. Ricordiamo che per completare la prova di italiano gli studenti avranno sei ore di tempo. Seguiremo, comunque, in diretta l'evolversi della maturità e pubblicheremo tracce, risultati e soluzioni, sempre nel pieno rispetto della legalità

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il