BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Prove Invalsi terza media esami 2015 italiano e matematica. Preparazione, simulazione, domande e risposte. Migliori siti web

Ultimi giorni per esercitarsi online in vista delle prove Invalsi 2015 di italiano e matematica per gli studenti di terza media.




Questa è la settimana delle prove Invalsi 2015 per gli studenti di terza media. Venerdì 19 giugno, poco più di mezzo milioni di ragazzi si cimenteranno con i testi di italiano e matematica. Stando alle indicazioni ministeriali, i banchi saranno collocati in linea per evitare che due alunni si siedano allo stesso banco e possano collaborare nonostante siano state predisposte 5 versioni della stessa prova contenenti le stesse domande ma con un ordine differente. Le griglie di valutazione, che sarà rese pubbliche a mezzogiorno di venerdì, sono le stesse in tutto il territorio nazionale per assicurare un trattamento uniforme.

Il web offre tante soluzioni per esercitarsi in vista di questo appuntamento. Nella maggior parte dei casi gli studenti di terza media possono allenarsi sia con le domande di italiano sia con quelle di matematica ina maniera autonoma, direttamente online e senza installare alcun software. Fra i siti più consultati c'è proveinvalsi.net. La procedura da seguire è molto semplice: basta scegliere la tipologia di scuola, di classe e l'anno dalle categorie e cliccare sul relativo link. In aggiunta è possibile personalizzare la prova con domande scelte. A disposizione anche 600 test per gli alunni diversamente abili; tutta la più recente normativa e i quadri di riferimento.

La piattaforma proposta da engheben.it consente subito dopo la compilazione via web di vedere subito le risposte corrette e quelle errate. Ecco poi il sito della casa editrice Zanichelli in cui sono presenti spazi per esercitarsi con relativi consigli sia per studenti e sia per insegnanti. Potrebbe essere utile dare un'occhiata al portale dell'Istituto nazionale per la valutazione del sistema d'istruzione ovvero l'ente che predispone le domande. Sono anche presenti le statistiche sull'andamento delle prove dello scorso anno.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il