BusinessOnline - Il portale per i decision maker


Pensioni ultime notizie riforma Governo Renzi: cassa depositi e prestiti nuova nomina e strategie per interventi più liberi

Dopo la tanto voluta nomina di Tito Boeri alla guida dell’Inps e di Yoram Gutgeld nuovo commissario per la spending review: nuove nomine da Boeri per la Cassa depositi e prestiti




Dopo la tanto voluta nomina di Tito Boeri alla guida dell’Inps e di Yoram Gutgeld nuovo commissario per la spending review, Matteo Renzi prosegue nella definizione di una squadra ben salda con la nuova nomina alla dirigenza della Cassa depositi e prestiti di Claudio Costamagna, banchiere d’affari, valido professionista nome decisamente favorevole al premier Renzi per spingere ancora di più sull'economia. In particolare, ai vertici della Cassa Depositi e Prestiti, al posto di Franco Bassanini e Giovanni Gorno Temprini, rispettivamente presidente e amministratore delegato, arrivano Claudio Costamagna e Fabio Gallia.

Costamagna, 20 anni in Goldman Sachs, è attualmente presidente di Salini Impregilo mentre Fabio Gallia, dopo una lunga esperienza in Banca di Roma, è oggi ai vertici di Bnp-Paribas, ed è chiaro come si tratti di nomi che rappresentano un grosso cambiamento, che potrebbe portare ad ampliare i finanziamenti all’economia. Del resto, la Cassa depositi e prestiti ha già avuto un ruolo fondamentale, soprattutto in ambito sociale, per esempio per favorire mutui o per il blocco o la sospensione del pagamento delle rate dei mutui per chi si ritrovasse in forte difficoltà.

L'idea di Renzi potrebbe essere, dunque, anche quella di usarla per la previdenza, non solo per le pensioni, anche se si tratta solo di supposizioni. E se così fosse si tratterebbe di un ennesimo passo compiuto da solo e per arrivare a modifiche del sistema pensionistico, ma in generale, che non vertano cioè soltanto su cambiamenti ai requisiti richiesti per l’accesso alla pensione, ma rappresenterebbe comunque l’intenzione di procedere sulla strada di eventuali novità.

I migliori Prestiti personali senza busta paga e finanziamenti DICEMBRE 2016. In questo articolo proponiamo i migliori finanziamenti senza bisogno di presentare la busta paga e senza garanzie, ma anche prestiti personali, finanziamenti per attività e liberi professionisti con bassi tassi d'interesse.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il