BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Pensioni ultime notizie riforma Governo Renzi: italiani pagano sempre meno tasse. Nuovo studio indica gravi dati e ripercussioni

Tanti coloro che guadagnano tanto ma dichiarano poco per non pagare troppe tasse e tanti i cittadini onesti gravati di costi esagerati: le ultime notizie e cosa bisognerebbe fare




Contribuenti tartassati dalle tasse ed altri che pagano appena 55 euro all'anno dichiarando di guadagnare molto meno di quanto in realtà percepiscono in un anno intero. L'alto numero di persone che non pagano le tasse grava fortemente su sistema previdenziale e sociale e per rimettere la situazione a posto è necessario, innanzitutto, come dichiarato dal presidente dell'Inps Boeri, ristabilire equità sociale attraverso interventi anche negativi, che tra i tanti prevedono anche un taglio di circa 52 agevolazioni fiscali alle famiglie, come risportato dal dossier dei tecnici della spending review.

I numeri allarmanti emergono da uno studio del Comitato tecnico scientifico di Itinerari previdenziali e confermano che circa 28,3 milioni di abitanti, che usufruiscono di detrazioni, pagano in media circa 300 euro l’anno e certamente versano pochissimi contributi sociali, e questo provoca pesanti conseguenze sia sull’attuale sistema pensionistico sia sull’equilibrio sociale futuro. La domanda che a questo punto ci si pone è come si riuscirà a pagare le pensioni agli oltre 10 milioni di soggetti che non versano i contributi?

Ad oggi coloro che sono in regola con i versamenti sono decisamente pochi rispetto al totale. Dallo studio emerge poi che il 61,88% dei contribuenti, pari a 37.613.497 abitanti, non supera i 20.000 euro di reddito lordo dichiarato l’anno (cioè poco più di 1.100 euro netti al mese): solo 1,64 milioni di contribuenti (il 4,01%) oltre i 55.000 euro di reddito lordo; 339.217 (lo 0,83%) tra i 100.000 e i 200.000 euro, e 106.356 superano i 200.000 euro lordi. I numeri parlano di un Paese povero che poi così povero non è, più che altro è un Paese di persone che non dichiarano fedelmente quanto percepiscono per non pagare così come dovrebbero tasse e contributi e causando conseguenze piuttosto pesanti per tutti gli onesti cittadini.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il