BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Maturità diretta titoli e tracce usciti, dove trovare prima tema italiano siti web, Facebook, forum. Aggiornamento tempo reale

Domani mattina è in calendario la prova di italiano degli esami di maturità. Ecco come conoscere aggiornamenti in tempo reale.




Il conto alla rovescia per gli esami di maturità può ufficialmente iniziare. Si comincia domani mercoledì 17 giugno 2015 con la prova di italiano, comune a tutte le scuole. Gli studenti possono scegliere tra 4 tipologie di compito per un totale di 7 tracce: l'analisi del testo, il saggio breve o articolo di giornale di carattere artistico-letterario, socio-economico, storico-politico, tecnico-scientifico, il tema di argomento storico o quello di attualità. Quali sono le possibili tracce? Tra gli autori, circolano sul web i nomi di Dante, Cesare Pavese, Luigi Pirandello, Italo Svevo e Giuseppe Ungaretti, ma naturalmente si tratta di indicazioni di massima sulla base della periodicità delle scelte, che non sembrano avere alcun riscontro ufficiale.

Fra gli argomenti di attualità, fari puntati su Expo 2015 di Milano, la corruzione degli amministratori pubblici, l terrorismo dell'Isis, l'elezione del nuovo presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, il maltrattamento delle donne, il dibattito sull'immigrazione. Attenzione poi all'anniversario dell'entrata nella prima guerra mondiale dell'Italia, esattamente 100 anni fa, così come ai 70 anni dalla Liberazione. Nel 2015, poi, ricorrono i 750 anni dalla nascita do Dante. Occorre precisare come le tracce siano state preparate da tempo per cui difficilmente potranno essere presenti argomenti di strettissima attualità, ma è meglio non farsi cogliere impreparati.

Per conoscere le tracce assegnate, punti di riferimento da qualche anno a questa parte sono diventati i siti di social network, Facebook e Twitter su tutti. Naturalmente non vanno trascurati i siti dedicati al mondo della scuola, come Studenti.it, OrizzonteScuola.it, ScuolaZoo.it, Skuola.net, che proporranno aggiornamenti in tempo reale sulle tracce assegnate dal Ministero dell'Istruzione, e naturalmente i portali generalisti come Repubblica.it Corriere.it e ilSole24Ore.com. Confermato anche per quest'anno il divieto di utilizzo di smartphone e dispositivi elettronici nel corso della prova di esame: il rischio è l'esclusione.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il