BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Maturità 2015: seconda prova diretta dove trovare titoli, soluzioni, domande e risposte, risultati. Aggiornamenti tmepo reale

Domani, mercoledì 17 giugno, circa 500mila studenti italiani saranno alle prese con la prima prova di italiano degli esami di Maturità 2015: come affrontarla e come conoscere tracce




Domani, mercoledì 17 giugno, per circa 500mila studenti italiani l'appuntamento è con la prima prova di italiano degli esami di Maturità 2015. Giovedì 18, invece, sarà la volta della seconda prova, specifica per ogni indirizzo scolastico e che prevede, per esempio, la versione di Latino al Liceo Classico e compito di matematica allo Scientifico. Diverse tipologie di stesura della prova che ogni studente potrà scegliere, in base alla sua propensione e preparazione scolastica, nonché di competenza della scrittura italiana: si va dall'analisi del testo letterario, al saggio breve, all'articolo di giornale, al classico tema storico o di attualità. Domani, sempre nel pieno rispetto di regole e legalità, forniremo aggiornamenti in tempo reale rendendo note le tracce uscite e si potranno conoscere le stesse anche su siti come orizzontescuola.it, skuola.net, studenti.it, scuolazoo.com.

Per l’analisi del testo letterario, tra gli autori favoriti, Pirandello, Dante, Pasolini, di cui ricorre il 40esimo anniversario della sua morte, Giuseppe Ungaretti, Svevo, Umberto Saba, ma potrebbero esserci anche Beppe Fenoglio, Cesare Pavese o Elsa Morante , che hanno dedicato i loro scritti alla Resistenza, considerando che ricorre il 70esimo anniversario del 25 aprile, giorno della Liberazione d'Italia dal nazi-fascismo.

Tra gli altri temi storici, il centenario dall'entrata in guerra dell'Italia nel primo conflitto mondiale, ma anche i dieci anni della morte di Papa Giovanni Paolo II; mentre tra i temi di attualità, quelli di cui si è maggiormente parlato negli ultimi giorni, sono l’immigrazione, Expo, e l’Isis, ma anche la missione Samantha Cristoforetti nello Spazio, e la crisi economica.  Qualsiasi sia la tipologia di svolgimento della prova di italiano che si sceglie, è sempre bene leggere prima attentamente la traccia per procedere poi ad una sua corretta stesura.

Tra le diverse tipologie proposte, il saggio breve per molti maturandi rappresenta la migliore, che non prevede i tecnicismi dell'articolo di giornale e dalle nozioni necessarie per affrontare l'analisi del testo, ma non è comunque molto semplice così come sembra. E', infatti, necessario considerare che bisogna scrivere entro un numero di pagine definito e trovare il giusto equilibrio tra citazioni e produzione personale. Spesso gli studenti procedono per la maggior parte dello svolgimento con la stesura delle proprie opinioni o, al contrario, si limitano a riportare quanto sostenuto da altri. Per una corretta elaborazione del saggio breve sarebbe necessario trovare un giusto equilibrio tra proprie idee e tesi di altri.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il