BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Maturità 2015:matematica diretta oggi aggiornamenti in tempo reale. Risultati, uscita prima, svolta. Dove trovare, soluzioni

Terminata la prima prova, gli studenti del Liceo Scientifico sono già proiettati al compito di matematica di domani degli esami di maturità.




AGGIORNAMENTO: La diretta della seconda prova con i risultati, le domande e le risposte e le tracce di tutte le scuole la potete trovare qui in QUESTO ARTICOLO

Siamo alla vigilia della prova di matematica degli esami di maturità 2015. L'appuntamento per gli studenti del Liceo Scientifico è per domani giovedì 18 giugno 2015 alle ore 8.30. Anche quest'anno è caccia alla ricerca di anteprime e anticipazioni sulle tracce, ma si tratta di una ricerca infruttuosa. Da una parte il Ministero dell'Istruzione ha messo in piedi una macchina che sembra impermeabile alla fuga di notizie. Dall'altra la vastità degli argomenti da cui pescare è così ampia che ormai i giochi sono fatti: solo una solida preparazione nel corso dell'anno può aiutare ad affrontare con la necessaria tranquillità questa seconda prova.

A ogni modo, a pochi minuti dall'assegnazione dei compiti, c'è da scommettere che i vari siti dedicati al mondo della scuola, come ScuolaZoo.it, Skuola.net, Studenti.it e OrizzonteScuola.it, pubblicheranno aggiornamenti in tempo reale sulla prova di matematica degli esami di maturità 2015. Più nello specifico sono attese le tracce dei temi sottoposti agli studenti e le relative soluzioni. Anche le piattaforme di social networking, da Twitter a Facebook, si riveleranno veicoli efficienti e rapidi per la diffusione di informazioni. In prima linea ci sono anche i vari Repubblica.it, Corriere.it e ilSole24Ore.com. Ricordiamo ancora una volta come sia vietato copiare e si rischia l'annullamento del compito nel caso si venisse sorpresi a consultare uno smartphone.

Appaiono interessanti le statistiche sugli argomenti chiave assegnati alle prova di matematica degli esami di maturità negli scorsi anni. Danno infatti un'idea della direzione spesso seguita dal Ministero dell'Istruzione nelle sue scelte. L'ordine decrescente è il seguente: calcolo differenziale, geometria euclidea nello spazio, geometria euclidea nel piano, massimi, minimi e flussi, calcolo combinatorio, funzioni, trigonometria, studio di funzione, calcolo integrale, zero di una funzione, parabola, goniometria, algebra, retta, iperbole, logaritmi, successioni, calcolo di volume di rotazione, circonferenza, statistica descrittiva, trasformazioni geometriche.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il