BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Maturità 2015: diretta seconda prova liceo scientifico, scientifico PNI. Soluzioni, risultati, problemi svolti, domande e risposte

Domani 18 giugno seconda prova di matematica per il Liceo Scientifico: come esercitarsi ed esempi esercizi possibili




Tra meno di 24 i maturandi saranno alle prese con la seconda prova degli Esami di Maturità 2015. Problemi e soluzioni della seconda prova di Matematica si potranno consultare in tempo reale sul nostro sito businessonline.it e su altri siti come Skuola.net, ScuolaZoo.com, Studenti.it, http://www.matematica.it/tomasi/matls/, http://www.matematicamente.it/prove-scritte-maturita dove è possibile esercitarsi con gli esercizi degli anni precedenti.

Gli studenti del Liceo Scientifico, anche quest'anno si preparano ad affrontare la prova matematica tra equazioni e disequazioni (esponenziali, logaritmiche, grafiche e goniometriche), problemi di geometria analitica che prevedono la conoscenza di tutte le formule relative agli argomenti trattati nell'ultimo anno di lezioni; formule di trigonometria; derivate; e integrali. In massimo 6 ore gli studenti dovranno risolvere un questionario composto da dieci domande, con cinque quesiti da risolvere, più un problema da scegliere fra due proposti. Fra gli esempi proposti sul web per potersi esercitare, quella proposta dal portale Wired che ha reso disponibile due problemi e un questionario messi a punti da Erasmo Modica, docente del liceo linguistico Ninni Cassarà di Palermo e Sarah Dolcimascolo, ingegnere.

Il primo propone la seguente traccia: in un laboratorio di microbiologia vengono condotti alcuni esperimenti sull’evoluzione di una popolazione di batteri la cui crescita è regolata da una funzione: B t, con B(t) il numero di batteri in funzione del tempo calcolato in ore. A) Sapendo che inizialmente sono presenti 2mila batteri, scrivere l’espressione di B(t). Nell’ambiente che contiene i batteri viene introdotto del nutriente in quantità pari a 2 grammi. Ciascun batterio, per sopravvivere, ha la necessità di consumare 4 di nutriente ogni ora. Indicando con N(t) la quantità di nutriente consumata dall’istante iniziale al tempo t: b) determinare la funzione che esprime il consumo istantaneo del nutriente dall’istante iniziale al tempo t; c) Partendo dalla funzione determinata al punto b), scrivere l’espressione della funzione N(t); d) Quando si fermerà la crescita della popolazione; e) Qual è la numerosità media della popolazione batterica dopo 5 ore.

Il secondo propone invece la seguente traccia: Un medico vuole monitorare la concentrazione di un farmaco iniettato nel sangue di un paziente. La funzione che esprime la rapidità di variazione della concentrazione di tale farmaco nel sangue è data dall’espressione C'(t)= -e -t + Ke -kt essendo k E (1;+infinito).  a) Determinare la funzione C(t) che esprime la concentrazione del farmaco nel sangue del paziente; b) Studiare l’andamento della funzione C(t) e rappresentarla graficamente; c) Stabilire cosa accade ai punti di massimo della funzione C(t) al variare del parametro k; d) Fino a quale valore può crescere il punto di massimo?

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il