BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Prove invalsi terza media risultati, soluzioni, domande e risposte ufficiali giuste uscite online esami 2015 matematica, italiano

Tutti gli studenti di terza media di tutte le scuole di Italia domani, venerdì 19 giugno, dovranno affrontare la prova Invalsi di matematica e di italiano: come esercitarsi, come seguire in tempo reale aggiornamenti




Tutti gli studenti di terza media di tutte le scuole di Italia domani, venerdì 19 giugno, dovranno affrontare, a partire dalle 8:30, la prova Invalsi di matematica e di italiano. La prova Invalsi di italiano è divisa in due parti, A e B, con domande a risposta multipla e a risposta aperta; la parte A tratta di lettura e comprensione del testo, mentre la parte B verte su quesiti di grammatica. Stesso discorso per la prova di matematica, composta sia da domande a riposta multipla, sia di domande a riposta aperta, che prevedono anche il procedimento seguito per arrivare alla soluzione del problema proposto. Ogni quesito verterà su argomenti trattati durante l'ultimo anno.

Per svolgere la prova sono previste 2 ore e 30 minuti e chi volesse ancora esercitarsi fino a domani può consultare il sito ProveInvalsi.net, che propone test e simulazioni e prove degli anni passati. La Prova Invalsi è uguale per tutte le scuole di Italia. Soluzioni, domande, risposte e aggiornamenti in tempo reale della Prova invalsi di domani si potranno seguire direttamente sul nostro sito, business online.it, ma anche su siti come skuola.net, studenti.it, studentville.it.

Per affrontare al meglio la prova di domani bisogna, innanzitutto, leggere e rileggere attentamente testi, problemi e istruzioni ed eventualmente chiedere spiegazioni se si hanno dubbi . Bene poi gestire il tempo a disposizione per rispondere a tutte le domande e il consiglio è quello di iniziare con le domande di cui si conoscono le risposte in maniera certa così da potersi prendere più tempo per riflettere su quelle su cui si hanno dubbi. Prima di consegnare la prova, è consigliabile rileggere ciò che si è scritto, controllare l'ortografia, i simboli nelle espressioni e nelle operazioni matematiche, e soprattutto controllare di aver risposto a tutte le domande.

Nonostante le rassicurazioni, molti studenti temono la prova Invalsi di domani e altrettanti temono che il test possa andare male e far svanire così il sogno di una bella votazione finale, visto che al test Invalsi viene assegnato un voto che fa media con le altre prove. Ma anche se dovesse andare effettivamente male, si tratta solo di una delle prove che fa media con tutti gli altri scritti e con l’orale. Sono sette le voci che compongono il voto finale, per cui il votaccio alla prova Invalsi influenzerà solo 1/7 del punteggio.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il