BusinessOnline - Il portale per i decision maker








PES 2016 e FIFA 16: novità questa settimana con impressioni e commenti prime prove e demo e informazioni ufficiali

La sfida tra FIFA 16 e PES 2016 è ufficialmente iniziata con al diffusione delle prime notizie ufficiale e con le prime prove.




Anche questa settimana si è caratterizzata per la diffusioni di nuovi dettagli su novità e miglioramenti che caratterizzeranno FIFA 16 e PES 2016, i due principali simulatori di calcio presenti sul mercato videoludica. Nei giorni scorsi è andato infatti in scena l'E3 2015 di Los Angeles ed Electronic Arts ne ha approfittato per rivelare altre informazioni sul calcio femminile. Gli utenti potranno gestire le nazionali di Italia, Germania, Spagna, Stati Uniti, Spagna, Inghilterra, Francia, Cina, Svezia, Australia, Brasile, Messico, Canada. Le modalità di gioco saranno complessivamente 4: Match Day, torneo offline, Coppa Stagioni online e amichevoli online.

Tra i miglioramenti riscontrati da parte di chi ha messo mano sulla primo giocabile c'è quello relativo all'intelligenza artificiale, soprattutto del comparto della difesa. Decisi passi in avanti anche nella grafica. Come spiegato dalla software house, 50 nuove animazioni di gioco, una modellazione tridimensionale e le scansioni dei volti hanno ridotto le distanze tra il calcio reale e quello virtuale. FIFA 16 sarà a scaffale il 25 settembre 2015 nelle versioni per PlayStation 4, Xbox One, PC, PlayStation 3 e Xbox 360.

Non è stata a guardare Konami con il suo Pro Evolution Soccer 2016. Anche in questo caso, il lavoro degli sviluppatori è stato concentrato sull'intelligenza artificiale con un focus particolare sui portieri. Il nuovo sistema donerà maggiore personalità a i numeri uno e introdurrà nuovi parametri, come prese, rilanci, tuffi e deviazioni. Per la prima volta, PES includerà una telecamera dinamica capace di inclinarsi e regolarsi automaticamente, avvicinandosi o allontanandosi, in base alla posizione della palla. PES 2016 arriverà nei negozi il 17 settembre nelle versioni per Xbox 360, Xbox One, PlayStation 3, PlayStation 4 e PC.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il