BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Sciopero Cagliari domani treni, metropolitana, autobus mercoledì 23 Giugno e Roma venerdì 26 Giugno. Orari, fasce garantite

Da domani, martedì 23 giugno 2015, e ancora nei giorni di mercoledì, giovedì e venerdì prossimi, è in programma l’ennesimo sciopero del trasporto pubblico nelle principali città di Italia: orari e modalità




Da domani, martedì 23 giugno 2015, e ancora nei giorni di mercoledì, giovedì e venerdì prossimi, è in programma l’ennesimo sciopero del trasporto pubblico nelle principali città di Italia. Da Milano, a Roma, Bari, Cagliari e non solo si fermeranno tram, autobus, treni e metropolitane. Il primo sciopero è in programma domani, 23 giugno, a Bari dove i mezzi pubblici si fermeranno per 8 ore, dalle 15:30 alle 23:30. Mercoledì 24 giugno, invece, mezzi pubblici fermi a Milano. La Confederazione Unitaria di Base Trasporti (Cub Trasporti) ha infatti proclamato un nuovo sciopero di 24 ore dei lavoratori del Gruppo ATM spa. La circolazione di autobus, metro e tram si fermerà dalle 8:45 alle 15 e dalle 18 al termine del servizio.

Secondo quanto riportato da Cub Trasporti in una nota, lo sciopero è stato indetto per ribadire la contrarietà all'accordo siglato da tutte le altre organizzazioni sindacali con Atm per i sei mesi di Expo. Il sindacato rivendica, inoltre, il diritto allo sciopero dopole precettazioni dei mesi scorsi e non condivide la posizione assunta dal coordinamento delle rappresentanze sindacali dei lavoratori di Atm che hanno espresso il loro rifiuto ad effettuare il servizio di trasporto dei profughi dalla stazione Centrale di Milano ai centri di accoglienza.

Dopo la precettazione dello scorso 11 giugno, per lo sciopero d mercoledì, però, il prefetto Francesco Paolo Tronca ha avanzato l'ipotesi di compromesso, garantendo il regolare servizio sulla linea metropolitana 1 Rossa che porta a Rho Fiera per l’Expo. Fermare, infatti, la circolazione della rossa per la Fiera potrebbe causare non pochi disagi sia per i cittadini che per i tantissimi turisti che stanno affollando il capoluogo meneghino per vistare l’Expo 2015. Nessun disagio previsto, invece, per la circolazione ferroviaria di Trenord.

Giovedì 25 giugno, lo stop della circolazione dei mezzi pubblici si sposta a Cagliari, dove il personale del Ctm si fermerà per 7 ore. L'agitazione, indetta da Orsa Autoferro Tpl, Faisa Cisal, Fts Css, sarà dalle 9:45 alle 17:15. A indurre alla protesta il mancato pagamento delle cosiddette Competenze accessorie unificate. Altro sciopero in programma è quello di venerdì prossimo 26 giugno nella Capitale: per 24 ore, nel rispetto delle fasce di garanzia, si fermeranno i lavoratori Atac con disagi all'utilizzo e alla circolazione di metro A-B-B1-C, ferrovie Roma-Viterbo, Termini-Giardinetti, Roma-Lido, rete tram, rete bus, rete filobus.

Lo sciopero si svolgerà dalle 8:30 alle 17 e dalle 20 a fine servizio. Inoltre, il servizio notturno di superficie del 27 giugno potrebbe subire cancellazioni di corse. Le corse di vetture e treni iniziate prima dell'inizio dello sciopero saranno portate a termine, onde evitare quanto accaduto la scorsa primavera quando i treni della metropolitana non ultimarono tutte le corse. Durante l'orario di sciopero le vetture e i treni provenienti dai capolinea o dalle stazioni terminali potranno rientrare fuori servizio in depositi e capolinea. Nessun problema dovrebbe esserci per RomaTpl, Trenitalia, Ntv, Cotral. Sempre venerdì, Usb lavoro privato ha proclamato uno sciopero di 24 ore del personale del settore automobilistico aziendale Tper dei bacini di servizio di Bologna e Ferrara.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il