BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Ultime notizie pensioni anticipate: Boeri, Poletti, Rizzetto, Maestri, Padoan quota 100, mini pensioni, assegno universale

Non è chiara quale direzione prenderanno i cambiamenti sulle pensioni in Italia. Ogni ipotesi deve essere economicamente sostenibile.




In che modo cambieranno le pensioni? Quali sono novità e ultime notizie che arrivano dal dibattito politico? La questione è aperta e il confronto subirà una decisa accelerazione con la presentazione del pacchetto di riforme da parte di Tito Boeri, presidente dell'Inps. Il nodo, come sottolineato dall'economista, è sempre di tipo economico. Ogni ipotesi deve tenere conto dell'impatto sulle casse dello Stato. Lo sanno bene sia il premier Matteo Renzi e sia il ministro dell'Economia, Pier Carlo Padoan, da sempre piuttosto cauti nel valutare le ipotesi di cambiamento dell'attuale legge previdenziale, in grado di assicurare milioni di euro di risparmi in spesa pubblica.

A chiedere un cambio di passo è Patrizia Maestri (PD), membro della commissione Lavoro della Camera dei deputati. A più riprese ha messo al centro dell'attenzione le questioni dell'estensione delle salvaguardie ai cosiddetti esodati, privi di stipendio e pensione, della revisione degli incrementi dell'età pensionabile legati alle aspettative di vita, in particolare per i lavoratori precoci e per chi svolge attività prevalentemente usuranti, dell'adeguamento dei criteri di rivalutazione su cui si calcoleranno gli assegni dei più giovani, della soluzione del problema legato alle ricongiunzioni onerose e del ripristino della cosiddetta opzione donna.

Per Walter Rizzetto di Alternativa Libera, quella staffetta generazionale per legge, così invisa a Boeri, potrebbe essere una delle strade da percorrere. nelle scorso settimana ha presentato un'interrogazione al ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali, Giuliano Poletti per sapere se il governo intende adottare un'iniziativa "che possa tutelare i lavoratori ancora esclusi dalle salvaguardie, dopo aver effettuato un censimento sul numero di esodati che ancora devono essere salvaguardati".

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il