Pensioni ultime notizie invalidità, baby pensioni, cumulo,reversibilità da modificare per permettere quota 100, assegno universale

Non solo prepensionamenti ma anche interventi negativi e tagli per poter modificare l’attuale legge pensionistica: quali sono e novità

Pensioni ultime notizie invalidità, baby


Tagli e revisioni per baby pensioni, pensioni di invalidità, reversibilità, cumulo e guerra, ricalcolo contributivo accanto, o forse prima, dei piani di prepensionamento di quota 100, mini pensione, staffetta generazionale per modificare i requisiti di accesso alla pensione finale: le novità e ultime notizie sulla questione previdenziale sono piuttosto contrastanti e confuse.

Mentre, infatti, l’obiettivo del governo, da sempre, è quello di permettere ai lavoratori di andare in pensione prima rispetto ai requisiti previsti dall’attuale legge, è più probabile che vengano messi in pratica prima interventi negativi.

Si tratta comunque di interventi negativi e tagli pensati, però, per recuperare nuove risorse economiche e poter realizzare in un secondo momento interventi positivi. Questi interventi positivi potrebbero, però, arrivare solo con la prossima Manovra Finanziaria.

La conferma di questi piani sembra essere arrivata anche dalle ultime dichiarazioni del presidente dell’Inps Boeri, che ha rimandato infatti quota 100, mini pensione, uscita a 62 anni con 35 anni di contributi e penalizzazioni, perché troppo costosi.

Più reale, invece, l’ipotesi di mettere in atto quegli interventi negativi, annunciati tempo fa dallo stesso premier Renzi, su baby pensioni, tagli per pensioni di invalidità, guerra, reversibilità e cumulo, così come quella del ricalcolo degli assegni contributivi delle pensioni più elevate, per finanziare interventi volti a modificare gli attuali requisiti pensionistici, da quota 100, o mini pensioni, ad assegno universale.
 

Vuoi rimanere aggiornato su argomenti simili?

Inserisci la tua email qui:

Accetto la Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione



Commenta la notizia
di Chiara Compagnucci pubblicato il