BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Sciopero Roma, Catania oggi venerdì treni, metropolitana, autobus: fasce garantite, informazioni aggiornate 26 giugno 2015

Nella giornata di domani sono in programmi gli scioperi del personale Atac di Roma e dei dipendenti AMT di Catania. Orari e modalità.




Quella di domani venerdì 26 giugno 2015 sarà una giornata molto difficile per il trasporto pubblico locale a Roma e Catania per via della proclamazione delle molte ore di sciopero da parte dei dipendenti delle società interessate. Nella Capitale le braccia del personale Atac saranno incrociate dalle 8 e 30 alle 17 e dalle 20 al termine del servizio. Di conseguenza sarà garantita la sola circolazione fino alle 8 e 30 e dalle 17 alle 20. I mezzi pubblici coinvolti sono bus, filobus, tram, metropolitane A-B-C, ferrovie Termini-Giardinetti, Roma-Lido di Ostia e Roma-Civitacastellana-Viterbo. Lungo le linee metro e ferrovie sono da mettere in conto interruzioni del servizio di ascensori, montascale, scale mobili in caso di adesione allo sciopero del personale di stazione

Non solo, ma come comunicato da Atac, nella notte tra venerdì e sabato non sono garantite le corse delle linee di bus notturne da N1 a N27; quelle del servizio sostitutivo bus metro A, MA1-MA2; quelle delle linee 8, 115, 913 e delle linee diurne con orario corse successivo alla mezzanotte di domani. Il consiglio, prima di programmare i propri spostamenti, è di consultare il sito dell'Atac per conoscere novità e aggiornamenti in tempo reale. Occorre segnalare come non partecipi all'agitazione il personale di RomaTpl e quello del trasporto extraurbano. Si fa infine presente che domani, dalle 18.30 alle 20 in piazza del Campidoglio, è anche in programma una manifestazione a sostengo del sindaco Ignazio Marino che potrebbe provocare ulteriori disagi alla circolazione.

A Catania lo sciopero è stata proclamato dalle sigle sindacali Faisa Cisal e Ugl dalle 10 alle 18 per il personale viaggiante. Quello tecnico e amministrativo anticiperà di tre ore la fine del turno. L'agitazione è a carattere provinciale e coinvolgerà i mezzi AMT.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il