BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Sciopero Roma venerdì 26 Giugno 2015 autobus, metropolitana, treni: face garantite, quando inizia, finisce

Domani a Roma si prevede una giornata molto difficile per gli utenti dei trasporti pubblici. Infatti ci sarà una serie di scioperi che potrebbero creare tanti disagi.




Infatti nella giornata di domani, dalle 8 e 30 alle 17 e dalle 20 fino a quando il turno sarà finito ci sarà lo sciopero delle metropolitane, dei tram e degli autobus. Si tratta di uno sciopero che forse non ha precedenti, perché è capitato pochissime volte che in un solo giorno si fermassero i dipendenti che appartengono a organizzazioni sindacali che operano in rami diversi del trasporto pubblico. I sindacati hanno deciso di attuare questo sciopero così aggressivo per dare maggiore risalto alla loro protesta, e sperano che le esigenze dei lavoratori stavolta siano ascoltate in modo serio e approfondito, e che soprattutto vengano risolte una volta per tutte. In particolare gli operatori di metropolitane autobus e tram protestano perché chiedono che i loro contratti vengano rinnovati, visto che per alcune categorie sono scaduti da mesi e mesi, inoltre si chiede anche un adeguamento economico perché le condizioni che esistevano prima non sono sufficienti per vivere in modo dignitoso. Inoltre questo sciopero vuole denunciate anche le scarse condizioni di sicurezza nelle quali gli operatori sono costretti a lavorare ogni giorno.

Le fasce garantite quindi sono da inizio turno fino alle 8 e 30 e dalle 17 alle 20: in queste fasce orario ci saranno sicuramente dei mezzi che garantiranno le corse, anche se si corre il rischio che il ritmo di percorrenza sia comunque più lento rispetto a giorni normali. Questo sciopero potrebbe riguardare in larga misura soprattutto i mezzi che operano su scala urbana, mentre quelli che operano su linee extraurbane potrebbero garantire un maggior servizio, in questo caso chi deve andare fuori Roma potrebbe subire pochi disagi. per quando riguarda la capitale invece si è deciso di lasciar accedere alle zone a traffico limitato anche quei mezzi che non hanno il permesso e che di solito non potrebbero accedere: in questo modo si vuole cercare di limitare i disagi dei cittadini romani che dio solito arrivano nelle ztl con i mezzi pubblici.

La partita - si potrà vedere in diretta gratis streaming live con il commento in italiano sulla tv satellitare Sky e sul digitale terrestre Mediaset Premium, che rendono disponibili dei servizi per lo streaming con Sky Go e Premium Play, con cui vedere le partite in diretta live su tablet e cellulari Android e sui prodotti Apple iPhone e iPad.
. Anche Tim e Vodafone danno la possibilità di vedere in diretta le partite della propria squadra del cuore su tablet e cellulare.
Degno di nota anche SkyGoOnline che offre la possibilità di acquistare le singole partite, inclusa - anche a chi non è abbonato alla tv di Murdoch.
Da aggiungere ai metodi sopra elencati, svariati canali stranieri come trasmettono in streaming online sui propri siti web. Alcuni di questi canali, essendo vicini al confine italiano, si possono visionare anche in molte zone e città soprattutto del Nord dello stivale via antenna o satellite.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il