BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Motogp streaming gratis Olanda Assen aspettando streaming Tour De France diretta (AGGIORNATO)

La MotoGP si appresta al Gran Premio d'Olanda, mentre sta per scoccare l'ora del Tour de France




AGGIORNAMENTO: Si parte con il MotoGp sul circuito di Assen, mentre manca sempre meno all'atteso Tour De France che allierà gli sportivi insiema alla Moto, Tennis e alla Formula 1 nel caldo mese di Luglio. E sarà una gara di grande intensità quella di oggi dove per la prima volta quest'anno Lorenzo e gli altri campioni dovranno recuperare Valentino Rossi in pole position e non viceversa

Il motomondiale è stavolta di scena ad Assen, ove si svolgerà il Gran Premio d'Olanda, l'unica gara del
calendario che viene effettuata di sabato. Il circuito olandese è chiamato a dare nuove indicazioni per quanto riguarda la MotoGP, la categoria regina che ha sinora dato vita ad una lotta equilibratissima. La classifica generale vede infatti Valentino Rossi e Jorge Lorenzo separati da una sola lunghezza, mentre alle loro spalle sgomitano i due piloti della Ducati, Dovizioso e Iannone.

Se le moto di Borgo Panigale rappresentano la nota lieta della prima parte di stagione, la grande delusione è invece arrivata dalle Honda. Pedrosa è stato sinora limitato dai guai fisici, mentre Marc Marquez ha dato luogo ad una lunga serie di errori che ne hanno compromesso non poco le possibilità di confermarsi campione del mondo. In tal senso il Gran Premio d'Olanda rappresenta una sorta di ultima chiamata: se Marquez dovesse sbagliare di nuovo, il titolo delle MotoGP potrebbe trovare un altro proprietario.

Il mondo del ciclismo si appresta all'appuntamento clou della stagione. Sta infatti per scattare il Tour de France, la maggiore corsa a tappe mondiale, che vedrà il nostro Vincenzo Nibali chiamato a difendere la maglia gialla conquistata lo scorso anno. Per lo scalatore siciliano un compito abbastanza difficile, per il quale sembra però attrezzato in maniera adeguata.

I principali avversari di Nibali dovrebbero essere lo spagnolo Alberto Contador, il colombiano Nairo Quintana e il britannico Chris Froome. L'iberico arriva dalla vittoria al Giro d'Italia, ma sarà da verificare se lo sforzo fatto per vincere la corsa rosa sarà stato riassorbito. Il colombiano si è invece nascosto sin qui e ora dovrà dimostrare di essersi preparato in maniera adeguata, anche se a suo svantaggio potrebbero giocare la scarsa attitudine alle crono e il pavè. Froome è a sua volta atteso ad una probante conferma di mezzi che negli ultimi anni si sono leggermente appannati. Il pronostico è molto incerto, ma Nibali sembra pronto al confronto coi rivali, anche dall'alto di una squadra che già nel corso del Giro d'Italia ha mostrato tutta la sua forza.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il