BusinessOnline - Il portale per i decision maker








MotoGp streaming gara Olanda aspettando streaming Gran Premio successivo (AGGIORNATO)

Inizia nel migliore dei modi la doppia sfida in Olanda e Germania con Rossi primo in pole position




AGGIORNAMENTO: Lorenzo punta a superare più possibile all'inizio con una partenza incisiva. Lo ha detto lo stesso pilota al terminale delle qualifiche dove è giunto solo ottavo. Ma davanti a lui, ha parecchi ottimi piloti, non da ultimo Valentino Rossi che ha ottenuto la prima pole della stagione. E questa gara di Assen con la prossima in Germania potrebbe essere molto importanti per il mondiale

In Olanda, sul tracciato di assen, la Motogp è pronta per l'ottavo round. Un round che potrebbe vedere protagonisti principali, come accade ormai da cinque gare a questa parte, i due piloti yamaha Rossi e Lorenzo. Il pilota di tavullia deve difendere il punto di vantaggio che lo mantiene in vetta al mondiale a discapito di un Lorenzo che sta facendo grandi cose. Lo spagnolo infatti viene da quattro gare vinte, e in queste vittorie ha avuto un ritmo sempre notevolmente superiore rispetto a quello di Valentino, che però in Olanda è intenzionato a tornare alla vittoria. In questo momento si stanno svolgendo le qualifiche, mentre le prove libere hanno detto che il Dottore è davanti, ma solo per pochi millesimi rispetto al suo compagno di box. Tra le altre moto che potrebbero dare fastidio a Rossi e Lorenzo ci sono el due Ducati: la casa di Borgo Panigale ha portato alcuni importanti aggiornamenti, che sembrano aver ridato vigore ad una moto che nelle ultime gare non è andata benissimo. Inoltre mentre Iannone in queste gare è riuscito comunque a tenere botta, Dovizioso è apparso piuttosto spaesato, e ha bisogno di una prova di sostanza. prova di sostanza che cercano anche le due Honda, che in questa parte della stagione, sembrano essere la terza forza in campo. Anche le prove libere in terra d'Olanda hanno affermato infatti che Pedrosa e Marquez sono dietro non solo alle due Yamaha, ma anche alle due Ducati.

Dopo Assen arriverà un latro tracciato molto complicato, quello del Sachsenring, dove i piloti saranno messi a dura prova dal punto di vista fisico. In particolare questo tracciato prevede ben tredici curve a sinistra e pochissime a destra, quindi verrà sollecitata solo e soltanto una parte del corpo, e questo potrebbe portare dei gravi disagi per i piloti. Inoltre le caratteristiche del tracciato non sono adatte per chi ha poca esperienza, e si raccomanda molta attenzione soprattutto negli imporvisi sali e scendi che caratterizzano la pista tedesca. In passato sono stati numerosi i piloti a subire brutte cadute che poi hanno portato pesanti infortuni (come Pedrosa) per questo si raccomanda tanta attenzione e una preparazione fisica molto adeguata.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il