BusinessOnline - Il portale per i decision maker








MotoGp streaming dopo streaming Formula 1 scorso Gran Premio Austria (AGGIORNATO)

Sta per iniziare il MotoGp, tutto lascia pensare che gli italiani possano andare meglio che in Austria nella precedente gara di Formula 1.




AGGIORNAMENTO: Valentino Rossi al settimo cielo. In grande forma e con una ottima prima posizione. In un circuito che lui stesso dopo le prove ha definito difficile e si era detto preoccupato di partire indietro proprio per le difficilotà a recuperare. Le stesse cose in parte dette da Lorenzo che partirà ottavo, ma che è deciso a fare una partenza subito in attacco. Le premesse per i colori italiani sono, comunque, almeno inizialmente nettamente migliori della scorsa gara di Formula 1 in Austria.

Sul circuito olandese di assen si svolgerà l'ottava gara della MotoGp. Una gara che potrebbe dire tanto sulle possibili sorti che il mondiale può avere. In particolare c'è attesa per il testa a testa che si potrebbe avere per l'ennesima volta in questa stagione tra Valentino Rossi e Jorge Lorenzo. Il pilota italiano dopo un inizio di stagione molto forte e una leadership conquistata con abbastanza facilità, ha pagato caro il forte momento di forma vissuto dal suo compagno di squadra, e adesso tra i due c'è solo un punto. Lorenzo nelle prove libere all'inizio ha sofferto molto, tuttavia nell'ultima sessione si è ripreso ed è riuscito ad arrivare secondo dietro Valentino, che invece subito si è sentito a suo agio su questo circuito. Tra gli altri piloti italiani bisogna segnalare le belle prestazioni di Iannone e Dovizioso che hanno chiuso rispettivamente al terzo e quarto posto, mentre Danilo Petrucci è riuscito ad arrivare undicesimo, e facendo registrare un tempo che per pochissimi millesimi non lo porta tra i primi dieci. delude invece per l'ennesima volta Marco Melandri, che si ritrova ultimo: il pilota Aprila non può giustificarsi col fatto che la moto che ha a disposizione non è all'altezza, perché con la stessa moto il suo compagno Bautista riesce a fare cose comunque dignitose.

La Formula 1 viene dalla gara d'Austria, dove è stato Nico Rosberg a mettersi davanti a tutti. Con questa vittoria il tedesco ha solo dieci punti in meno del leader mondiale Hamilton, che in Austria è apparso scarico rispetto al suo compagno di squadra, quasi sorpreso dalla forza che ci ha messo il biondo tedesco. Al via infatti Rosberg è imperioso nel sorpasso, e riesce subito ad imporre un ritmo che Lewis non è in grado di tenere, e la vittoria finisce in tasca al tedesco. Le altre posizioni vedono una bellissima lotta tra Massa e Vettel: alla fine la spunta il brasiliano per il terzo posto, mentre Vettel finisce quarto, dopo aver pagato oltremodo un errore clamoroso dei meccanici ai box quando sono andati a montare una gomma durante un pit stop. L'altra Ferrari di raikkonen invece si ritira dopo un paio di giri.

Il MotoGP, la Moto 2, la Moto 3 e il Gran Premio di F1 si potranno vedere in diretta live streaming gratis e in italiano.
Il MotoGP, la Moto 2, la Moto 3 e il Gran Premio di F1 sarà possibile seguirli in diretta tv su Sky che mette a disposizione Sky Go ai propri clienti dando la possibilità di vedere gratis le partite in streaming tramite app, che permette di vedere le partite in diretta live su iPad, iPhone e tablet e cellulari Android.
C'è anche SkyGo Online che permette di acquistare la visione del GP per chi non è abbonato a Sky, con la stessa qualità che offre la tv satellitare.
Oltre alle possibilità indicate in precedenza, si trovano su internet diverse tv straniere permettono di vedere le partite anche sui loro siti online. Diversi di questi canali, addirittura, si possono visionare anche in molte zone e città soprattutto del Nord dello stivale via antenna o satellite.

Dove vedere la Formula 1 in streaming live? Su quali siti web e link?. Scopri su quali siti web puoi seguire lo streaming live in modo completamente gratuito e legale. Tutti i metodi per vedere la Formula 1 fuori casa, in movimento anche in HD.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il