BusinessOnline - Il portale per i decision maker








730 2015 precompilato, ordinario, sanzioni: proroga e multe cancellate ancora attese seppur ultimo giorni ieri reinvio errori

Oggi, lunedì 29 giugno, è l’ultimo giorno utile per correggere gli errori del 730: proroga presentazione quasi ufficiale ma manca conferma da Agenzia delle Entrate




Oggi, lunedì 29 giugno, è l’ultimo giorno utile per correggere gli errori del 730, dopo aver revisionato anche le Cu inviate ai lavoratori, rinviando un nuovo modello che annulla e sostituisce quello precedente sbagliato o incompleto. La procedura deve essere eseguita sempre online sul sito dell’Agenzia delle Entrate.

Attraverso l’inserimento del codice Pin dell’Insp o con le credenziali di accesso a Fisconline, è possibile infatti accedere al proprio 730 precompilato. Il contribuente che decide di presentare il proprio 730 in via telematica può accettare il 730 così come inviato dalle Entrate o modificarlo e integrarlo con spese non inserite e poi inviarlo direttamente online entro il 7 luglio, come al momento ancora stabilito.

Alcuni dati, però, sono stati inseriti in maniera sbagliata e altri, invece, mancano e per questi casi l’Agenzia delle Entrate ha dato a tutti la possibilità di correggersi, senza doversi rivolgere al Caf o al commercialista per inviare un modello 730 integrativo. Per farlo basta accedere al sito dell’Agenzia, entrare nell’area ‘Riapri dichiarazione inviata’, apportate le dovute correzioni e rinviarla. Inviando il nuovo modello, quello precedente viene annullato e sostituito con quelle nuovo.

Nonostante oggi sia l’ultimo giorno utile per inviare nuovamente il modello 730 corretto, sembra sempre più probabile che la scadenza di presentazione dello stesso sarà prorogata dal 7 al 23 luglio. La proroga sembra ormai ufficiale ma manca l’ufficialità da parte dell’Agenzia delle Entrate.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il