Luxottica: sempre più leader di settore con ricavi e utili 2006 straordinari

Luxottica prevede che anche il 2007 sia un altro anno record, grazie anche all'accelerazione degli investimenti nei propri negozi



Ieri il management di Luxottica ha annunciato un dividendo da 0,42 euro per azione in crescita del 42% mentre il bilancio indica una chiusura del 2006 con un utile netto da 100 milioni in aumento del 30,2 per cento.

Anche il giro d'affari della casa dei Ray Ban è cresciuto e ha superato i 4,67 miliardi (+13,1% su base annua). L’utile operativo di Luxottica invece ha segnato un incremento del 30% raggiungendo quota 756 milioni di euro.

Oggi Andrea Guerra, che di Luxottica è l’amministratore delegato, nel commentare le strategie della sua società nel 2007 ha dichiarato: "Oggi siamo i leader in un settore che sta evolvendo a grande velocità. È solo da qualche anno che due terzi della popolazione mondiale si sono affacciati al mercato, con grande apprezzamento del nostro stile e dei nostri marchi".

"Nel mondo occidentale – ha aggiunto Guerra - i cittadini che invecchiano, in particolare i baby boomer, rappresentano un importante driver di crescita nel settore.

Per questo ci aspettiamo che il 2007 sia un altro anno record, grazie anche all'accelerazione degli investimenti nei nostri negozi: un totale di circa 225 milioni di euro sarà dedicato al restyling di 480 negozi e a più di 480 nuovi punti vendita".

Ma ad interessare soprattutto gli osservatori sono stati i target per il 2007, anno durante il quale Luxottica ha previsto un utile per azione (a cambi costanti) in aumento del 16-18% per cento. Considerando un cambio costante a 1,3 dollari per euro la società ha calcolato che quest'anno il fatturato dovrebbe attestarsi tra i 4,9 e i 5 miliardi di euro, mentre l'utile per azione dovrebbe inserirsi in un range fra tra 1,07 e 1,09 euro.

Ti è piaciuto questo articolo?





Vuoi rimanere aggiornato su argomenti simili?

Inserisci la tua email qui:

Accetto la Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione



Commenta la notizia
di Marcello Tansini Fonte: pubblicato il