BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Pensioni anticipate ultime notizie: diversi, concreti,nuovi indizi indicano slittamento in legge previdenza da manovra finanziaria

Le fibrillazioni economiche, nazionali e comunitarie, impongono al governo di procedere con cautela sul versante delle pensioni.




Solo con la prossima manovra ci potranno essere cambiamenti nel sistema delle pensioni in Italia. Lo riferiscono novità e ultime notizie, secondo cui l'instabilità economica di questi tempi impone al governo di procedere con molta cautela. E non è detto che le modifiche andranno nella sola direzione immaginata ovvero quella della concessione di maggiore flessibilità così da favorire l'uscita anticipata e la staffetta generazionale. In gioco c'è anche la partita del taglio alla spesa pubblica, compresa quella previdenziale, come dimostrato dalle attuali manovre sul Def.

Poi ci sono le decisioni dell'Alta Corte a cui dare seguito. In prima battuta c'è la sentenza che impone il rimborso ai pensionati della parte di assegno previdenziale non rivalutato. Quindi c'è quella che stabilisce lo sblocco dei contratti degli statali. A tal proposito, il premier Matteo Renzi lega la rivalutazione all'introduzione dell'assegno universale, di cui, a dirla tutta, aveva in passato mostrato la sua contrarietà. Secondo il ministro per la Pubblica Amministrazione, Marianna Madia, l'appuntamento è comunque a settembre e non è più rinviabile.

Va poi seguita con attenzione la questione Grecia. Il ministero dell'Economia, Pier Carlo Padoan, in merito all'impatto della crisi ellenica sui conti pubblici dell'Italia, ha fatto sapere che l'esposizione complessiva ammonta a 35,9 miliardi di euro. Di questi, 10,2 miliardi di euro sono prestiti bilaterali, 25,7 miliardi di euro sono da ascrivere al contributo diretto che l'Italia ha fornito alla Grecia nel Fondo salva-Stati. Non dovremmo trovarci in una situazione simile a quella dell'autunno del 2011. A ogni modo, l'attenzione va prima di tutto al possibile impatto della crisi greca sull'economia reale. Per questo si sta provando a riannodare un possibile filo di trattativa con il governo Tsipras.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il