BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Fallimento Grecia: ultime notizie, diretta, novità sondaggi referendum aggiornati, trattative. Aggiornamenti tempo reale diretta

Il rischio di fallimento della Grecia sta attirando l'attenzione di tutta Europa, che guarda con molta preoccupazione al referendum. Tsipras è pronto a farsi da parte, mentre in tutto il mondo si susseguono notizie sulle trattative.




Il default che potrebbe verificarsi in Grecia ha portato le Borse di tutta Europa a vivere un lunedì di passione, al quale non ha fatto eccezione quella di Milano. L'attesa per il referendum previsto per il 5 luglio è sempre più alta. Nel territorio ellenico, intanto, nonostante alcune manifestazioni pro Tsipras, cresce il malumore dei cittadini, aumentato dopo la decisione di chiudere le Banche. Proprio per tale motivo il Governo è pronto a prendere in considerazione l'adozione di nuove misure. Infatti, le ultime notizie parlano della possibilità di limitare ulteriormente i prelievi Bancomat, portandoli a soli 20 euro.

Nel frattempo, l'Europa starebbe pensando di rilanciare le offerte attraverso un piano di 35 miliardi, che verrebbero destinati unicamente agli investimenti necessari per aumentare il PIL. Tsipras continua a ritenere responsabili della situazione i creditori europei, accusandoli di voler "affossare" la Grecia e chiedendo loro di provare qualsiasi strada per evitare di giungere al default. Oltre a causare effetti negativi sulle Borse europee, ad avere ripercussioni sono stati i Paesi asiatici; infatti, anche le Borse di Seul, Tokyo, Taipei e Singapore hanno fatto registrare dei risultati negativi. La peggiore è stata Shanghai.

L'Euro ha perso valore anche nei confronti del dollaro, arrivando a quota 1,0955 dollari. Proprio gli Stati Uniti sono voluti intervenire, chiedendo di portare avanti fino a quando possibile le trattative volte ad evitare che la Grecia esca dall'Euro. La richiesta esplicita è arrivata dal segretario di Stato americano Jack Lew, che ha voluto lanciare anche un messaggio allo stesso Tsipras, pregandolo di proseguire e di accelerare le riforme.

Moscovici, commissario per gli affari economici dell'Unione Europea, ha confermato come sia possibile trovare ancora un compromesso. Al contrario, il presidente della Commissione Europea Juncker ha sottolineato come la stessa commissione sia divisa in merito alla strada da seguire. Sono attese altre ore di novità sulle trattative e di notizie contrastanti in merito al futuro della Grecia nell'Euro.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il