BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Saldi estivi Milano, Roma, Napoli, Bologna, Firenze. Quando iniziano, finiscono, durata, regole aggiornate regioni 2015

È ormai tutto pronto per i saldi estivi, che partiranno dal 3 luglio in alcune Regioni, per poi estendersi alle principali città, da Milano a Roma, fino a Napoli, Bologna e Firenze, il giorno successivo. Ma la durata varierà di regione in regione.




Sono moltissimi i consumatori che confidano nei saldi estivi per poter acquistare soprattutto capi di abbigliamento. La crisi ha obbligato diverse persone a fare affidamento proprio sui saldi per poter riempire gli armadi in vista delle prossime stagioni, soprattutto di quella invernale.
Da venerdì 3 luglio, saranno i residenti delle regioni Calabria, Basilicata, Campania e Puglia a potersi recare nei negozi potendo contare sui saldi. Dal giorno successivo si aggiungeranno le altre regioni italiane, dal Friuli Venezia Giulia alla Sicilia.

Ma le regole non sono uguali per tutte le città italiane; ad esempio, a variare è la durata del periodo dedicato alle promozioni. Liguria e Lazio termineranno i saldi tra il 16 e 17 di agosto. Sempre in quel mese, ma il 29, si concluderanno i saldi in Piemonte. Due giorni dopo sarà la volta del Veneto e del Friuli Venezia Giulia. Il primo giorno di settembre verrà posto uno stop ai saldi in Lombardia, in Umbria, Toscana, Emilia Romagna e Abruzzo. Il 2 verrà interessata la Basilicata, il 3 la Calabria; il 10 del mese verrà messa fine alle promozioni in Puglia, Sicilia e Molise. Un caso a parte è quello delle province di Trento e di Bolzano; infatti, in questi casi i commercianti potranno stabilire come desiderano tempi e modi.

È importante ricordare, inoltre, come alcune delibere regionali abbiano portato all'abolizione dell'obbligo da parte degli esercenti di dare comunicazione sia della data di inizio che della durata dei saldi. In questo caso, la decisione è stata delegata ai Comuni. Sono anche molte le regioni che hanno deciso di adottare il divieto di effettuare delle vendite promozionali prima dei saldi di fine stagione. Un consiglio che può essere valido per ogni consumatore è quello di verificare, qualche giorno prima dei saldi, il prezzo dei vari articoli, per accertarsi che lo sconto indicato successivamente sia reale. Ancora poche ore e i residenti di Milano, Roma, Napoli, Bologna e Firenze potranno mettersi in fila nei negozi per risparmiare.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il