BusinessOnline - Il portale per i decision maker








FIFA 16: novità settimana su gameplay, bonus, premi

Tra le novità previste per il nuovo simulatore di calcio di Electronic Arts c'è il nuovo sistema No Touch Dribbling. Ecco come si usa.




Anche quest'anno Electronic Arts ha svolto un lavoro dettagliato nello sviluppo del suo titolo di simulazione calcistica. Stando alle novità e ai miglioramenti resi noti, FIFA 16 si caratterizzerà per la cura dell'aspetto grafico e per un attenzione particolare al gameplay. In particolare il nuovo sistema No Touch Dribbling permetterà ai giocatori di disporre di un più ampio spettro di possibilità. Per utilizzarlo sarà sufficiente premere e mantenere il tasto L1/LB sul controller. A quel punto aumenterà lo spazio tra il giocatore e il pallone. Mantenendo anche il tasto R2/RT è possibile eseguire esecuzioni anche più complesse.

In merito alle versioni acquistabili per il mercato italiano, la Standard Edition include pacchetti oro premium FUT per un valore massimo di 14 euro e una delle due nuove esultanze Danza robot o K.O. La Deluxe Edition comprende pacchetti oro premium FUT per un valore fino a 54 euro, la presenza di Lionel Messi nel proprio Ultimate Team per 5 partite, le due nuove esultanze Danza robot o K.O. La Super Deluxe Edition prevede pacchetti oro premium maxi FUT per un valore massimo di 108 euro, Lionel Messi, Sergio Aguero e Thibaut Courtois nel proprio Ultimate Team per 5 partite e le solite due nuove esultanze Danza robot o K.O.

Oggi 5 luglio 2015 è poi l'ultimo giorno a disposizione per i giocatori di Australia, Francia, America Latina, Messico e Regno Unito di scegliere il calciatore da affiancare a Lionel Messi sulla copertina di FIFA 16. In lizza in Australia ci sono 3 calciatrici della nazionale ovvero Lyah Simon, Steph Catley e Katrina Gorry, in Francia Raphael Varane, Antoine Griezmann, Alexandre Lacazette e Blaise Matuidi; in America Latina Sergio Aguero, Claudio Bravo, Edinson Cavani, Juan Cuadrado, José Rondon e Carlos Zambrano; in Messico Hugo Ayala, Marco Fabian, Hiram Mier, Eduardo Herrera, Diego De Buen, Oribe Peralta, Christian Gimenez, Javier Orozco; nel Regno Unito Sergio Aguero, Thibaut Courtois, Jordan Henderson e Harry Kane.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il