BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Fallimento Grecia: ultime notizie, novità, diretta oggi giovedì. Aggiornamenti diretta in tempo reale Tsipras piano, Eurogruppo

In Grecia dopo la vittoria del 'no' al referendum, arrivano, a sorpresa, le dimissioni di Varoufakis. Tsipras annuncia che la Grecia presenterà nuove proposte. Nel dibattito intervengono anche la Merkel ed Hollande.




Rispetto per la Grecia, ma anche per gli altri paesi dell’UE; è questo il succo delle dichiarazioni della cancelliera tedesca Angela Merkel e del presidente francese Hollande, che si sono consultati prima delle nuova riunione dell’Eurogruppo. Intanto è caduta la testa del ministro dell’economia greco, Yanis Varoufakis che si è dimesso, ed è stato sostituito da Euclid Tsakalotos. Le dimissioni sono arrivate a sorpresa, e lo stesso Varoufakis nella sua dichiarazione di dimissioni ha precisato che questo suo gesto vuole essere di aiuto al premier Tsipras per quanto riguarda il proseguimento delle trattative. Dopo il referendum è stata confermata la chiusura delle banche elleniche, almeno fino alla giornata di mercoledì.

Secondo Hollande ora la palla è in mano al premier greco, che deve presentare nuove e credibili proposte all’Eurogruppo ed ai creditori. Hollande ha anche dichiarato che il tempo che resta non è molto e che il risultato del referendum è degno di rispetto, come tutte le scelte democratiche. L’urgenza di nuove trattative è stata sottolineata anche dalla Merkel, che pur nel rispetto per il risultato del referendum, sottolinea che si deve "rispetto" anche delle posizioni degli altri paesi europei. Nella giornata di ieri lo stesso Tsipras si è sentito telefonicamente con Mario Draghi, presidente della Bce per un aggiornamento della situazione. La stessa Bce ha garantito la "liquidità" per la Grecia, ma ha congelato una parte dei depositi, il 27%., e questo potrebbe causare dei disagi per i correntisti greci. Per ulteriori mosse la Bce vuole aspettare quale sarà l’esito della riunione dell’Eurogruppo.

Anche in Italia si guarda al risultato del referendum ed il premier Renzi si è incontrato con il ministro Padoan per un esame dalla situazione che si è venuta a creare. Il una dichiarazione alla stampa, Jeroen Dijsselbloem, ha sottolineato come siano ancor più necessarie le riforme, e che l’esito del referendum non ha contribuito ad avvicinarsi ad una soluzione. Intanto le borse hanno bruciato circa 100 miliardi di euro e lo scenario per i prossimi giorni non è incoraggiante, anche se tutti gli analisti tendono a vedere con positività la ripresa delle trattative. Aperture verso possibili rinegoziazioni del debito greco stanno arrivando sia dalla Francia che dalla Spagna, ed anche da parte di Syriza, il partito di Tsipras, si pensa di chiedere un taglio del 30%, sostenuti anche da un "report" dell’Fmi, secondo il quale l’attuale debito greco non è sostenibile dal paese.

La partita verrà trasmessa in diretta streaming gratis con il commento live in italiano su Sky e Mediaset Premium, che anche quest'anno rendono disponibili gratis per gli abbonati i servizi di streaming Sky Go e Premium Play, che permettono di vedere le partite in diretta live su iPad, iPhone e tablet e cellulari Android.
. Dal 2014 è disponibile anche SkyGoOnline che offre la possibilità di acquistare le singole partite, inclusa - anche a chi non è abbonato alla tv di Murdoch. Il costo del singolo evento è di 9,90 Euro, ma è possibile aderire a promozioni con cui è possibile abbassare il prezzo.
In aggiunta alle possibilità sopra indicate, si trovano su internet diverse tv austriache e tedesche trasmettono online lo streaming sui rispettivi siti internet.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il