BusinessOnline - Il portale per i decision maker








MotoGP streaming Germania dopo streaming MotoGP Assen precedente turno (AGGIORNAMENTO)

Dopo il Gran Premio d'Olanda, la MotoGP si sposta in Germania, sul tradizionale circuito di Sachsenring




AGGIORNAMENTO: Dopo la giornata di qualifiche di ieri, in cui Marquez con un fantastico tempo riesce ad ottenere la prima posizione, oggi ci si aspetta una gara spettacolare in Germania, con un Valentino Rossi che partirà dalla sesta posizione anteceduto da Pedrosa in seconda posizione e Lorenzo in terza. Chissa se la pole position di oggi permetterà a Marquez di recuperare punti preziosi sui primi due in vetta alla classifica? (Rossi a 163, Lorenzo a 153, mentre Marqueza quarto dopo Iannone a 89 punti).

Monta l'attesa degli appassionati per il Gran Premio di Germania, nono atto del motomondiale. Le MotoGP sono chiamate a correre sullo storico circuito di Sachsenring e a dare nuove indicazioni. La classifica, a differenza delle categorie minori, è ancora abbastanza corta e vede Valentino Rossi in testa con dieci lunghezze di vantaggio sul compagno di squadra Jorge Lorenzo. Più staccati Andrea Iannone, Marc Marquez e Andrea Dovizioso.

Le prime prove hanno confermato il buon momento di Marquez, che sembra tornato il pilota dell'anno scorso, dopo un inizio di stagione molto complicato. Il driver della Honda è attualmente molto staccato in graduatoria e praticamente fuori dalla lotta per il titolo. Proprio per questo può diventare un osso duro per tutti, come ha del resto dimostrato ad Assen.

In casa Yamaha si guarda con una certa preoccupazione all'esplodere della rivalità tra Valentino Rossi e il campione iridato. Se prima del Gran Premio dell'Olanda i due avevano già dato vita a qualche scaramuccia, la vera e propria guerra andata in scena ad Assen potrebbe rivelarsi dannosa per il pesarese, che ha fatto proprio della regolarità il suo cavallo di battaglia sinora.

Chi potrebbe avere tutto da guadagnare dalla ripresa delle ostilità tra Rossi e Marquez è comunque Jorge Lorenzo, il quale è riuscito in Olanda a limitare i danni derivanti da una qualifica molto negativa. I punti di svantaggio nei confronti del compagno di squadra sono ora saliti a dieci, ma il mondiale è ancora molto lungo e pieno di insidie.

La gara di Assen è ancora al centro delle polemiche, dopo un finale all'arma bianca che ha visto Rossi riuscire a tagliare il traguardo per primo tagliando l'ultima chicane, sospinto fuori da Marquez. Un vero peccato che il finale abbia sporcato una gara altamente spettacolare, nel corso della quale i due rivali avevano fatto vedere tutto il loro bagaglio tecnico. Naturalmente l'augurio degli appassionati di motociclismo è che i piloti possano ripetere ancora il loro duello, ma stavolta senza inutili eccessi, peraltro abbastanza pericolosi. Magari proprio a partire dal Gran Premio di Germania, in cui entrambi sono attesi tra i grandi protagonisti.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il