BusinessOnline - Il portale per i decision maker








MotoGp streaming gara aspettando streaming MotoGp Usa turno successivo (AGGIORNAMENTO)

La classe regina del motomondiale è pronta ad una nuova importante prova sul tracciato del Sachsenring, la nona in questa stagione molto equilibrata.




AGGIORNAMENTO Sfida importantissima quella di oggi che vede Marquez in pole position per la quarta volta in questa stagione, che dovrà difendere la prima posizione con l'obiettivo di recuperare punti su Valentino Rossi a +74 punti da lui. Secondo lo spagnolo Pedrosa e terzo ancora uno spagnolo Lorenzo. Quarto Iannone, quinto Hernandez e sesto Valentino Rossi. Il meteo promette temperature alte ma di circa due gradi inferiori a ieri con qualche rara possibilità di leggera pioggia.

Ai nastri di partenza del tracciato tedesco si presentano come favoriti in tre piloti: Rossi Lorenzo e Marquez. I due piloti Yamaha si stanno giocando il mondiale, il loro distacco è tale che nessuno può immaginare di avvicinarli. Lorenzo ha ottenuto il maggior numero di vittorie stagionali (quattro) contro le tre di rossi, tuttavia il Dottore ad Assen è riuscito a dare una risposta importante soprattutto a livello psicologico a Lorenzo dopo che il maiolchino aveva ottenuto quattro affermazioni di fila. Nelle prime prove libere sul tracciato tedesco tuttavia si è messo in evidenza Marquez, che dopo il secondo posto in Olanda sembra aver ritrovato quello smalto che lo ha reso imbattibile la passata stagione. Rossi invece si assesta al secondo posto, mentre Lorenzo dimostra che non ha un buon rapporto con questa pista e l'approccio non è dei migliori con un settimo posto che non potrà permettersi nelle qualifiche di domani. C'è stato invece spazio per due sorprese come Redding e Hernandez, che con Yamaha e ducati clienti si sono piazzati al terzo e quinto posto.

Dopo la gara tedesca il motomondiale si trasferirà negli Usa, altra tappa che potrebbe dire tanto sulle sorte del mondiale. Volendo dare un'occhiata ai precedenti c'è da dire che questa pista non favorisce molto Rossi, che non ha mai ottenuto grandi risultati, ma allo stesso tempo sembra esaltare le doti Yamaha, visto che comunque le moto della casa di Iwata hanno sempre ottenuto buoni risultati. Lo scorso anno fu Marqeuz ad affermarsi tuttavia questo dato non va molto preso in considerazione visto che questè'anno le gerarchie sembrano essere molto diverse, anche se Marquez sembra aver recuperato il feeling con la moto che aveva la passata stagione. Si aspettano cose importanti anche da Ducati, che su questo tracciato ha fatto registrare sempre buoni risultati e le caratteristiche di questa pista potrebbe dare una mano alla moto italiana ad ottenere risultati positivi dopo un periodo piuttosto buio. Dopo gli ottimi risultati di inizio stagione infatti la rossa di Borgo Panigale non riesce più a crescere anzi sembra vivere un momento di involuzione.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il