BusinessOnline - Il portale per i decision maker








MotoGp, Moto 2, Moto 3 streaming dopo Moto 2, Moto 3, MotoGP Assen

Domenica sul tracciato del Sachsenring andrà in scena la nona ara del motomondiale, che potrebbe dare già un indirizzo importante ai vari mondiali.




In Motogp è attesa per quello che potrebbe essere l'ennesimo episodio della sfida tra Valentino rossi e Jorge Lorenzo che sta caratterizzando questo mondiale. In particolare la sfida tra i due dopo un inizio a favore di rossi ha visto una fase dominante da parte di Lorenzo, fino ad arrivare ad Assen dove Rossi ha vinto e si è portato a tre vittorie stagionali (contro le quattro del compagno di squadra). Ua sfida sempre più equilibrata, che nella classifica iridata si traduce in un leggero vantaggio per rossi avanti di dieci punti. Inoltre in questa sfida a due potrebbe esserci spazio per il terzo incomodo: Marq Marquez. Il campione del mondo ha ormai già detto addio ad ogni sogno iridato per colpa di due ritiri consecutivi che ne hanno compromesso di molto le sue possibilità iridate, tuttavia non vuole abdicare senza lottare e potrebbe essere l'uomo in grado di togliere punti pesanti ai due contendenti per il titolo. Parlando delle altre categorie invece in Moto 2 si preannuncia un nuovo testa a testa tra Zarcpo e rabat, anche se le prime prove libere tenute sul circuito tedesco hanno detto che potrebbe esserci spazio anche per il britannico Lowes, mentre in Moto 3 il leader incontrastato kent (che ha 57 punti di vantaggio sul secondo in classifica iridata Bastianini) ha già dominato il primo turno di prove libere.

Nello scorso gran premio tenuto ad Assen nella classe Motogp è arrivata la vittoria di Valentino Rossi. Il Dottore ha trionfato davanti a Marquez e Lorenzo e mantiene così la testa del mondiale. Alla partenza Rossi scatta bene ed evita qualsiasi problema di traffico, ben presto però si ritrova ad avere a che fare con Maquez, i due duelleranno fino alla fine con Rossi che all'ultima curva viene toccato da Marqeuz ma riesce a rimanere in piedi e tagliando una chicane va a tagliare il traguardo. Lorenzo invece partendo dall'ottavo posto ha dovuto fare molti sorpassi, ma alla fine è riuscito a raggiungere il podio e perdere meno punti possibili da Rossi.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il