BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Pensioni Governo Renzi ultime notizie riforma: quota 100, assegno universale sempre non considerato criterio importante tra due

Tra piani di prepensionamento e assegno universale non si parla di aumento delle pensioni minime: le novità e ultime notizie ad oggi




Quota 100, mini pensione, staffetta generazionale e part time, piano Damiano-Baretta di uscita a 62 anni di età con 35 anni di contributi e penalizzazioni, assegno universale sono da sempre al centro dibattito politico come possibili modifiche all’attuale legge pensionistica, riprese negli ultimi mesi da diverse proposte e ddl in Parlamento. Ma c’è un altro aspetto su cui si punta da tempo, l’aumento delle pensioni minime, che nell’infinito dibattito previdenziale degli ultimi tempi è stato decisamente messo da parte e rilanciato solo da Forza Italia.

Le novità e ultime notizie in merito confermano, infatti, che nella presentazione del piano pensioni del presidente dell’Inps Boeri non compare tale misure, mentre è stata confermata la possibilità di pensione anticipata accettando di percepire assegni finali più leggeri, risultati esclusivamente del calcolo dei contributi versati durante la propria attività lavorativa, così come quella dell’assegno universale. L’aumento delle pensioni avrebbe dovuto essere però una delle misure del piano Boeri, considerando che lui meglio di tutti conosce la condizione di vita di tantissimi pensionati.

Dai dati Inps resi noti, milioni di pensionati, infatti, vivono con meno di mille euro al mese e sono quasi altrettanti coloro che percepiscono anche meno di 500 euro, che non consentono certo di condurre una vita dignitosa.

Vi sono però anche persone che percepiscono pensioni decisamente elevate e proprio per ridurre questo gap e riportare equilibrio nel sistema previdenziale Boeri ha pensato di applicare un contributo sulle pensioni più alte e di introdurre l’assegno universale per gli over 55 che perdono il lavoro ed eventualmente estenderlo, successivamente, anche a chi ha assegni minimi. Ma l’aumento delle pensioni in sé non risulta tra gli obiettivi attuali del governo.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il